Sei situazioni in cui una donna non dovrebbe indossare il perizoma

Home > Lifestyle > Sei situazioni in cui una donna non dovrebbe indossare il perizoma

Il perizoma è la mutandina che fa sentire e rende agli occhi degli altri, la donna più bella. C’è da dire però, che è anche la più scomoda! Ma come si dice, chi bella vuol apparire, un po’ deve soffrire! Sicuramente la classica mutandina è più comoda, ma quale donna non ha comprato un completino sexy per compiacere un uomo? E, naturalmente, non c’è cosa che un uomo ami di più!

Ma sapevate che i ginecologi non consigliano l’uso prolungato del perizoma? Questo perché può causare più infezioni, nelle nostre parti intime, rispetto ad un normale slip. Il consiglio degli esperti, è quello di indossare questo sexy triangolino solo in occasioni speciali e si raccomandano di non utilizzarlo assolutamente in sei precise situazioni. Se sei incinta: le donne in gravidanza hanno una maggiore propensione ad avere infezioni vaginali e quindi dovrebbero evitare le mutandine di tessuti sintetici e in particolare il “filo”, che porta più infezioni dall’ano alla v@gina. Quando si fa ginnastica: gli indumenti per fare sport sono, solitamente, molto stretti e di lycra. Questo tessuto impedisce la circolazione di aria nella regione intima femminile e la situazione peggiora ulteriormente quando si inizia a sudare. Il perizoma va a creare una specie di attrito, danneggiando ancora di più la zona intima. Durante il ciclo mestruale: è una mutandina che non si adatta all’assorbente, che ripiegandosi può portare a perdite imbarazzanti per la donna. Nel caso di un assorbente interno, il filo di quest’ultimo, viene più facilmente a contatto con la regione anale, per poi passare i batteri a quella v@ginale. In caso di incontinenza urinaria: le piccole perdite di urina, che spesso una donna può avere, rilasciano dell’acido urico che a contatto con la pelle, può portare ad un irritazione. Con il perizoma, questo accade più facilmente.

Quando si indossano vestiti nuovi: se i vestiti sono nuovi, è meglio lasciar l’area intima ben protetta per impedire ai batteri provenienti da altre persone che potrebbero aver provato il pezzo prima, di aggredirci.

Quando si indossa una gonna corta: se si esce con una gonna o un vestitino corto, è preferibile indossare delle mutandine coprenti, poiché, sedendoci, entriamo a contatto con zone piene di batteri e dove di sono sedute, prima di noi, centinaia di persone! Delle mutande più coprenti, impediranno la migrazione di batteri.

Come già detto, il perizoma è l’intimo più sexy e gratificante per una donna, ma evitarlo in questi sei casi, ci da sicurezza per la nostra salute!

Condividete!