Sentono delle urla arrivare da una casa: tre 15enni entrano e salvano un’anziana dalle fiamme

Arriva dalla Sardegna la storia di coraggio di questi tre adolescenti che lunedì sera, dopo aver trascorso la pasquetta insieme, hanno salvato la vita ad una anziana nonnina. Quando hanno sentito urlare, non ci hanno pensato due volte e si sono precipitati dentro quella casa che andava a fuoco.



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Sono entrati per mettere in salvo chi era rimasto all’interno, hanno forzato una finestra e hanno salvato l’anziana donna che credeva di essere spacciata. A raccontare la vicenda, avvenuta a Guspini, provincia del Sud Sardegna, è il quotidiano l’Unione Sarda. I tre coraggiosi ragazzi che hanno salvato l’anziana dalle fiamme si chiamano Rodolfo Fanni, Renato Saba e Lorenzo Fanari e hanno tutti quindici anni. Secondo il racconto del quotidiano, i tre ragazzini stavano tornando a casa dopo una gita sul monte Santa Margherita e avevano deciso di fermarsi a casa di uno di loro quando hanno sentito le urla da un appartamento vicino casa di uno dei tre. A quel punto, i tre giovani si sono avvicinati alla casa, hanno divelto la finestra al pianterreno e così sono entrati.

La anziana signora in pericolo era stesa a terra nel giardino, avvolta dal fumo provocato da una pentola lasciata sul fuoco.

Dopo aver messo in salvo la vecchietta, Rodolfo, Renato e Lorenzo hanno spento il gas e aperto le finestre per evitare che il rogo si propagasse.

Nel frattempo sul posto sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza.

Il nostro pensiero va ai tre giovani che senza pensarci due volte hanno agito in fretta per salvare la vita di una persona. Bravi ragazzi.