Si sporge sul fiume per urinare: trovato cadavere di un 20enne nell’Aniene.

Home > Lifestyle > Si sporge sul fiume per urinare: trovato cadavere di un 20enne nell’Aniene.

Il cadavere di un ragazzo è stato rinvenuto stamattina nel fiume Aniene. Probabilmente si è sporto dall’argine per urinare, è scivolato, è caduto in acqua e lì è morto affogato. La salma è stata recuperata questa mattina dal gruppo sommozzatori dei vigili del fuoco.

Sulla pagina “Montesacro reporter” si legge che intorno alle 11 di questa mattina, un passante ha notato galleggiare un corpo senza vita nel fiume Aniene e ha subito allertato il 112.

Il corpo era rivolto con la testa verso il basso e si appoggiava su un giaciglio nell’acqua. Sul posto sono intervenute le pattuglie della polizia di stato del commissariato Fidene-Serpentara. Tutta l’area è stata recintata e isolata per permettere il recupero della salma e i rilievi del caso.

Stando a quando si apprende dai Media locali, il 20 enne morto sarebbe un rom residente in un campo della capitale.