Sposo muore il giorno prima delle nozze: 2 mesi dopo la fidanzata riceve una sorpresa

Una storia davvero commovente.

Ashley Grant-Smith era un ragazzo di 27 anni che viveva a Leicester, in Gran Bretagna. Doveva sposarsi con Danielle Cumberworth, ragazza conosciuta a Creta nel 2015. I due avevano mantenuti i contatti e si erano frequentati, fino alla decisione di sposarsi. Poco dopo il fidanzamento la scoperta della malattia di Ashley, morto proprio il giorno prima delle nozze.

Publiée par Danielle Cumberworth sur samedi 29 avril 2017

Due mesi dopo il fidanzamento Ashley ha scoperto di soffrire di un linfoma periferico a cellule T, una forma rara di cancro del sangue. Purtroppo la malattia è degenerata in pochissimo tempo, le speranze di sopravvivere erano poche. Nel 2017 la decisione di trasferirsi a casa dei genitori di lei. “Gli ho chiesto se avesse dei rimpianti e lui mi ha risposto: “di non averti sposata”. Quindi abbiamo deciso di convolare a nozze, aspettavamo il gran gran giorno con ansia, ma non ci siamo mai arrivati”, questo il racconto di Danielle.

Publiée par Danielle Cumberworth sur jeudi 22 septembre 2016

La coppia ha fissato la data delle nozze, ma purtroppo il giorno prima lui è morto. Danielle non sapeva, però, che il ragazzo le aveva preparato un regalo meraviglioso, scoperto solo un paio di mesi dopo. “Due mesi dopo la morte di Ashley, sono tornata a casa dal lavoro e ho visto un avviso di mancata consegna nella cassetta della posta. Sono andata alle poste e ho ritirato il pacco. L’ho aperto in macchina: era l’anello di fidanzamento di Ashley. È stata una grandissima sorpresa”. Le fedi c’erano già, ma non avevano fatto in tempo a comprare l’anello di fidanzamento. Invece Ashley ci aveva pensato.

Ash,Today was the day we were going to get married, instead its the day we are registering your death. You were…

Publiée par Danielle Cumberworth sur mardi 10 octobre 2017

“L’anello è stato ordinato mesi fa, lui l’aveva fatto personalizzare secondo i suoi gusti. Lo conserverò per sempre insieme alle fedi che non abbiamo mai utilizzato”, ha raccontato la giovane ragazza.

Una storia davvero commovente, che dimostra quanto l’amore sia più forte di ogni cosa, anche della morte stessa.