Starbucks in Italia apre a Milano a settembre

Ecco dove!

Starbucks in Italia. Ormai da tempo si susseguono le buone notizie che riguardano la catena di caffetterie americane che ormai stanno aprendo un po’ in tutto il mondo. Quando siamo oltre oceano è proprio piacevole rilassarsi con in mano un tazzone di caffè caldo o di un altro di quei magici intrugli che possiamo ordinare. Perché non berlo anche in Italia? Certo, nella patria del caffè napoletano c’è chi storce un po’ il naso, ma gli appassionati di Starbucks potranno gioire, anche per il nuovo locale che aprirà a Milano.


A Seeds & Chips l’executive chairman Howard Schultz ha confermato che a settembre aprirà una nuova ‘roastery’ Starbucks in Italia e per l’esattezza a Milano. Un’opportunità per tutti coloro che amano il caffè firmato Starbucks, che così potranno contare su un nuovo punto vedita tutto italiano.

“Nel 1987 avevamo 11 punti vendita oggi abbiamo quasi 29 mila store con 100 milioni di clienti alla settimana”, racconta Schultz, che poi aggiunge: “Sono venuto in Italia nel 1983 quando ero giovane e la mia immaginazione è stata catturata dal senso del comunità dei bar italiani e questa è stata l’idea che ho portato negli Stati Uniti“.

Il primo store in Italia della catena di caffetterie a stelle e strisce aprirà nei primi giorni di settembre a Milano, nell’ex edificio delle Poste in Piazza Cordusio. Una location davvero molto intrigante!

Schultz ha poi aggiunto: “Non vogliamo insegnarvi a fare il caffè, anzi vogliamo farvi vedere cosa abbiamo imparato. Da Starbucks non si ordinano solo caffè, “ma vendiamo qualcosa di più, un’esperienza, l’opportunità per i nostri clienti di sapere cosa facciamo“.

Pronti a fare esperienza da Starbucks a Milano?