Stress da fame: come gestirlo

Come gestire lo stress da fame? Ecco dei consigli utili

Capita a molti di sentirsi irritabili quando si ha appetito. Un mix di fame e nervosismo, che però può essere gestito. Quando avete fame tendete a diventare intrattabili, arrabbiarvi per un nonnulla e detestare tutto e tutti? Gli sbalzi d’umore dati dalla fame sono del tutto fisiologici. Inoltre, gli psicologi dell’Università del North Carolina, hanno confermato che quando si è affamati è facile provare sentimenti di irritabilità, nervosismo, impazienza, addirittura collera. Insomma, a vedere tutto nero e a comportarsi in maniera antipatica.

stress-da-fame-come-gestirlo

Vediamo come gestire queste sensazioni:

Il problema è che non siamo molto bravi a discernere emozioni negative e senso di fame, così spesso ci facciamo travolgere da rabbia e stress senza capire che abbiamo un semplice calo glicemico e avremmo bisogno di sgranocchiare qualcosa per placarci, invece di sbraitare e renderci insopportabili agli occhi di tutti.

Hangry Management, ovvero come gestire l’irritabilità da fame

In realtà l’appetito è psicologico, ovvero ha a che vedere con una spinta dettata dalle esperienze che già abbiamo avuto con il cibo, mentre è la fame ad essere fisiologica, perché risponde a un bisogno del nostro corpo, precisa lo psicologo Emanuel Mian, specializzato in diagnosi e terapia dei disturbi del comportamento alimentare e autore del libro Mindfoodness. Il fatto è che la correlazione fra fame, appetito ed emozioni è molto forte, anche se ci alimentiamo in maniera meccanica, cioè inserendo una sorta di pilota automatico.

stress-da-fame-come-gestirlo

In caso di forte appetito si attiva la parte più antica del nostro cervello, quella che ci spinge a desiderare di alimentarci il più velocemente possibile e con cibi in grado di sfamarci o saziarci subito. Ancora una volta parliamo di alimenti calorici e sostanziosi. Per gestire questo tipo di fame bisogna evitare di saltare i pasti principali e gli spuntini: troppe ore di pseudo-digiuno portano a una fame eccessiva e controproducente, afferma il dottor Mian.

stress-da-fame-come-gestirlo

Piccolo trucco per evitare le abbuffate

Temete che la forte fame vi possa portare al binge eating? Provate a cambiare la mano con cui impugnate le posate: se usate la sinistra passate alla destra, e viceversa. Avrete delle belle sorprese rispetto alla consapevolezza dell’alimentazione. E indubbiamente mangerete con più calma.