Studentessa va a lezione col figlio, ma lui piange

Il prof lo prende in braccio e prosegue la lezione

 

Un racconto che crea empatia.
Non avendo una babysitter o parenti a cui lasciarlo, una ragazza israeliana, aveva deciso di portare il figlioletto con sé in classe per seguire una lezione all’università Ebraica di Gerusalemme, ma quando il bambino ha iniziato a piangere l’unica soluzione è stata quella di uscire dall’aula.

Proprio mentre stava abbandonando la classe è intervenuto il professore, Sydney Engelberg, che ha fatto sedere la studentessa, ha preso il bambino, lo ha calmato e con lui in braccio ha proseguito la lezione tra lo stupore di tutti.

Le foto, pubblicate prima su Facebook e poi su Imgur, hanno fatto milioni e milioni di visualizzazioni!

2015-05-14_1137

Il professore, Sydney Engelberg, con il bimbo in braccio

enhanced-23756-1431545987-19

Il professore, Sydney Engelberg, con il bimbo in braccio

 

 

Le persone con Rh negativo non sono di questa terra?

La storia del rifugiato siriano che vendeva penne

L'Acquario, il segno più intelligente dello zodiaco

9 tipi di abbracci che rivelano il tipo di relazione

Prima di spegnersi pubblica un post su Instagram: il mondo intero si commuove

Quattro consigli per non far soffrire la schiena mentre dormi

Ragazza di 17 anni pubblica l'ecografia di sua figlia: "mai visto nulla del genere"