Sul Lago D’Iseo si potrà camminare sulle acque

Tutto merito di Christo... e non è uno scherzo!

 

Alzi la mano chi vorrebbe camminare sulle acque… C’è riuscito (così si narra) solo Gesù e ora proprio Christo ci permetterà di rivivere la stessa esperienza. Fermi tutti, non gridate al miracolo, perché Christo non è “quel” Cristo, ma un artista bulgaro, che proprio in Italia realizzerà un’opera davvero imponente, suggestiva e particolare, che ci permetterà di camminare sulle acque del Lago d’Iseo, per collegare la sponda bresciana di Sulzano alle isole di Montisola e San Paolo. Come? E’ presto detto.

lago-d-iseo-christo1
The Floating Piers

Christo realizzerà una passerella dorata galleggiante lunga 3 chilometri, che sarà percorribile dal 18 giugno al 3 luglio 2016: gli albergatori della zona hanno già cominciato a ricevere prenotazioni di turisti provenienti da tutto il mondo… E pare che il sold out arriverà prestissimo.

lago-d-iseo-christo2
Il ponte galleggiante collegherà la sponda bresciana di Sulzano alle isole di Montisola e San Paolo

L’artista bulgaro, che in passato ha impacchettato vari monumenti, già in passato ha camminato sulle acque e ora, grazie a The Floating Piers, ci permetterà di camminare sul Lago D’Iseo, con un ponte galleggiante sospeso nelle acque.

Il costo della realizzazione, a carico dell’artista, sarà di 10 milioni di dollari, finanziato con la vendita degli schizzi dell’opera, mentre per i turisti sarà completamente grautito.

lago-d-iseo-christo3
Già tanti i turisti che hanno prenotato!

Le passerelle saranno temporanee e, anche se all’inizio ci si era preoccupati dell’impatto ambientale e per la vita delle persone, oggi si spera che l’opera possa attrarre molti turisti e non dimentichiamo che il progetto darà lavoro a 500 persone!