Svelato lo stipendio di una mamma casalinga

Ecco quanto dovrebbe essere la sua retribuzione mensile

 

In occasione della Festa della Mamma –  che si celebra domenica 8 maggio 2016 –  Viking ha svolto un sondaggio per determinare quale dovrebbe essere lo stipendio di una mamma, se fosse retribuito tutto il tempo che dedica alla famiglia e alla cura della casa.

Avevamo parlato anche noi a proposito della  petizione lanciata da Evita Peron di Varese, lo scorso marzo, per la raccolta di firme in tutta Italia proprio per chiedere la retribuzione per il lavoro della mamma e della casalinga.

diventare-mamma
Mamma e stipendio

Essere mamma a tempo pieno è un impiego a tutti gli effetti: si fanno quotidianamente straordinari, si cucina, si fa l’insegnante, l’addetta alle pulizie e tanto altro ancora. E nessuno però lo ripaga. Ecco perché aè stata svolta un’inchiesta coinvolgendo 500 mamme da tutta Italia per capire la loro quotidianità e scoprire quale sarebbe un loro possibile stipendio.

Il sondaggio

L’età media delle mamme italiane si aggira intorno ai 39 anni, e il 46% ha un figlio, il 44% ne ha due e il 12%  ne ha tre o più.  Questi dati confermano il basso tasso di natalità nel nostro paese e l’innalzamento dell’età (intorno ai 30-35 anni) per il primo figlio.

Ogni mamma impiega, in media, 105 ore a settimana per svolgere tutte le varie attività e – ipotizzando un’esperienza nei vari settori di circa 8 anni (data dall’età media dei figli delle mamme intervistate) – il suo stipendio dovrebbe essere di circa 3.950€ lordi al mese.

Calcolando il totale in un anno, tredicesima inclusa, si arriva a ben 51.387,83€ lordi, pari a circa 33.500€ netti, a seconda della regione e delle detrazioni.

Un risultato sorprendente che ci fa riflettere e apprezzare il lavoro e il tempo speso dalle mamme italiane per prendersi cura della casa e della famiglia. Ecco l’infografica che riassume tutta l’indagine.

Lo stipendio di una mamma. Fonte: coffeebreak.viking.it