Tende, divano e camino: ogni quanto pulire le cose più noiose in casa

Solitamente le accantoniamo per un bel pò di tempo, ma prima o poi dovremo lavare anche queste

 

Per non trasformare le pulizie di casa in una tortura, basta organizzarsi e ricordarsi anche di quelle zone, e cose, che puntualmente mettiamo nel dimenticatoio – come tappeti, tende o il camino – perchè troppo noiose da pulire. Niente panico: queste cose le potete pulire una sola volta all’anno, però almeno quella volta non va saltata per garantire l’igiene casalinga.

Cosa pulire una volta all’anno

scegliere-il-tappeto
Pulire le parti noiose della csa

1. I serramenti esterni delle finestre

Utilizzate un pennello per spolverare con precisione. Ascoltate buona musica e andate a ritmo tra le intercapedini dei serramenti.

2. Lavare i copri tenda

Pulire i copri tenda una volta all’anno va benissimo, ma non per le tende che andrebbero pulite  almeno ogni due mesi.

3. La lavatrice

La lavatrice va pulita molto in profondità e molto accuratamente: passare una spugna con disinfettante anche nelle parti di gomma e nell’interno.

4. Il camino

Il camino va curato con le dovute accortezze: è prefribile farlo in estate, quando lo userete di meno (sbalzi climatici permettendo) passando con paletta e scopino tutti i residui rimasti, angoli inclusi.

5. Il divano

Divani, pouf, poltrone in tessuti lavabili, possono essere puliti facilmente. Passate poi la cera e i prodotti ad hoc anche su piedini e strutture di legno; aspirate anche i  residui di cibo dalle fessure dei cuscini.

6. La cantina

L’ordine in cantina vi darà più spazio per il cambio delle stagioni e vi farà trovare oggetti utili o buttare oggetti inutili.

7. Le prese d’aria

L’aria deve essere pulita,  specialmente in estate, per cui aspirare e pulite tutte le fessure.

8. I mobili da giardino  terrazzo

Pulire una volta all’anno anche  i mobili da giardino. Che siano in legno o in metallo, passare prodotti anti-acqua e anti muffa con un panno, senza esagerare.

9. I tappeti

Per lavare i tappeti senza andare in lavanderia, potete ogni anno  pulire i tappeti più belli con il vecchio sistema della nonna:  aspirare la polvere, lasciarli all’aria, batterli e pulire molto bene anche il lato anteriore.

Se non volete fare le pulizie di casa nei fine settimana, ecco come vi potete organizzare con questa guida.