Tremate, tremate: i Tamagotchi sono tornati

Ecco dove potremo giocare!

Home > Lifestyle > Tremate, tremate: i Tamagotchi sono tornati

Vi ricordate dei Tamagotchi? Ma sì, dai, quei giochini con gli animaletti che dovevamo accudire negli anni Novanta e che finivamo sempre per far morire in modi atroci, visto che ci scordavamo sempre di loro. Nel 1996 sono arrivati sul mercato grazie alla Bandai Namco, che ottenne un successo planetario con un semplice giochino che in pochissimo tempo è entrato in tutte le case del mondo. E a 20 anni dal lancio del cucciolo virtuale da accudire, ecco che la società giapponese ha annunciato che torneranno. In versione software.

My Tamagotchi Forever è il nuovo gioco che è stato lanciato dalla stessa casa di produzione giapponese che ha decretato il successo di questi cucciolotti virtuali: proprio come per il gioco degli anni Novanta, anche in questo caso dobbiamo prenderci cura di un animaletto, tramite delle applicazioni che saranno presto disponibili.

L’applicazione My Tamagotchi Forever sarà disponibile sia su Android sia su iOS e probabilmente sarà il nuovo tormentone di smartphone e tablet, proprio come è stato Pokemon Go al momento del suo lancio e che ora viene utilizzato solamente dai più affezionati al gioco con la realtà virtuale.

Disponibile già su App Store canadese, secondo i bene informati My Tamagotchi Forever dovrebbe arrivare su tutti i negozi digitali e anche in Italia solamente nel prossimo 2018, quindi bisognerà aspettare ancora un pochino prima di poter giocare nuovamente con i mitici Tamagotchi.

Se proprio non ce la fate a resistere fino al prossimo anno, sappiate che in questi mesi è tornato nei negozi la versione ufficiale, proposta però in un guscio più piccolo, in più di 40 versioni differenti. Ed è anche un videogioco.

Che dite, questa volta saremo in grado di non fare morire i poveri cucciolotti digitali?