Tumore del colon, sintomi

Tumore del colon, in aumento i casi tra i giovani: ecco 5 sintomi da non sottovalutare

Home > Lifestyle > Tumore del colon, sintomi

Tumore del colon, in aumento i casi tra i giovani: ecco 5 sintomi da non sottovalutare. I medici sono piuttosto preoccupati per l’aumento del numero di persone sotto i 50 anni che sviluppano il cancro al colon al giorno d’oggi. Alcuni anni fa la maggior parte dei pazienti con tumore del colon erano anziani, ma ora aumentano i casi tra persone con un’età inferiore ai 50 anni e i giovani hanno 4 volte più probabilità di avere il cancro al colon rispetto al 1990.

Michael Sapienza è il CEO della Colorectal Cancer Alliance. Questo dottore ha spiegato che tutt’oggi, nemmeno i medici possono spiegare perché aumenta sempre più il tasso di mortalità. Le donne in particolare devono iniziare ad essere più consapevoli dei primi sintomi che possono manifestarsi.

Ti elenchiamo i 5 sintomi iniziali che non dovresti mai sottovalutare

Affaticamento.

L’affaticamento è uno dei sintomi più frequenti del cancro del colon. Le donne che ne soffrono, spesso si sentono esauste, deboli, e questo perché i tumori sanguinano lentamente nel tratto digestivo, il corpo inizia ad avere meno globuli rossi e diminuisce il ferro. Il risultato di tutto questo è solitamente anemia e carenza di ferro che ti fa provare stanchezza e difficoltà a respirare.

Sanguinamento nel retto.

Spesso le donne interpretano erroneamente questo sintomo perché il sanguinamento rettale può anche essere un segno di altre condizioni innocue, come le emorroidi. Inoltre, molte donne a cui è stato diagnosticato un tumore del colon e del retto hanno commentato che inizialmente pensavano di avere delle emorroidi a causa del bruciore e delle emorragie subite . Dovresti consultare un medico rapidamente se manifesti sanguinamento rettale, specialmente se accade per la prima volta.

Sangue nelle feci.

Le feci possono sembrare molto scure, o avere un aspetto simile al catrame , questo significa che c’è del sangue secco in esse. Se osservi regolarmente il sangue nella tua cacca, deve eseguire un controllo.

Cambiamenti inspiegabili nelle abitudini intestinali.

L’esistenza di tumori può causare un cambiamento nella forma, nella consistenza o nella frequenza dei movimenti intestinali. Potrebbero verificarsi cambiamenti come diarrea, stitichezza o la sensazione che il tuo intestino non sia completamente svuotato quando vai in bagno. Se questi sintomi sono frequenti, se durano più di una settimana, dovresti consultare il medico.

Dolore allo stomaco.

Questo è un altro dei sintomi di cancro del colon o del colon-retto: dolore all’addome, crampi, nausea o vomito. Questo di solito significa che il tumore si è diffuso oltre l’intestino e potrebbe aver raggiunto lo stomaco.

Sfortunatamente, questa malattia non mostra sintomi chiari ed evidenti per rilevarla dall’inizio. Questo è il motivo per cui è importante sottoporsi a screening regolari, ad esempio una colonscopia per vedere se tutto sta andando bene.

Eseguendo questi test, i medici possono eliminare piccoli accumuli di cellule che si formano nelle pareti del colon, prima che diventino tumori e sviluppino questo tipo di cancro.