Tutto il romanzo di Pinocchio è stato tradotto in emoji

Ecco l'originale esperimento tutto italiano!

 

E’ possibile tradurre un romanzo lungo e complesso come Pinocchio utilizzando solo le emoji? Certo che è possibile ed è stato fatto da un gruppo da docenti e ricercatori italiani, insieme a una comunità di utenti che hanno tradotto le frasi del libro: l’obiettivo di questo team è quello di creare un vero e proprio dizionario italiano-emoji per creare una grammatica delle emoticon accessibile e comprensibile da tutti. Per farlo, hanno cominciato da un classico della letteratura italiana e mondiale come Pinocchio.

pinocchio-emoji1
Pinocchio, non dire bugie!

Il progetto è stato proposto da Francesca Chiusaroli dell’Università di Macerata, da Johanna Monti dell’Università Orientale di Napoli e dal ricercatore Federico Sangati. Man mano che veniva tradotto il libro, prendeva vita anche un dizionario digitale, che a ogni emoticon assegna un significante. E’ nato così EmojitalianoBot, per tradurre istantaneamente dall’italiano a emoji e il contrario.

EmojitalianBot è un bot all’interno di Telegram che archivia le parole e le traduce istanteamente, così potremo sapere subito cosa significa quella faccina che usiamo sempre, magari nel modo sbagliato.

pinocchio-emoji2
Il primo capitolo di Pinocchio in emoji

Il primo capitolo di Pinocchio è davvero particolare se tradotto in emoticon, non vi pare? Chissà se ai bambini piacerà di più questa versione o l’originale magari accompagnata da illustrazioni!