Un effetto sconosciuto del Viagra potrebbe salvare molte persone

Ecco di cosa si tratta.

Il Viagra è un famosissimo farmaco utile per aiutare la sessualità degli uomini. Sicuramente chi lo usa prova imbarazzo ad ammetterlo, ma in realtà gli scienziati hanno deciso di proporre questo farmaco per una ragione: migliorare la vita sessuale. E’ stato anche scoperto un effetto collaterale che finora era rimasto segreto…



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Secondo quanto scoperto dai ricercatori, la piccola pillola blu potrebbe salvare migliaia di vite in tutto il mondo. E non solo per quello che riguarda la disfunzione erettile. Durante un esperimento i ricercatori hanno dato una piccola dose di Viagra a un gruppo di topi tramite l’acqua che bevevano ogni giorno. Qui hanno scoperto che il farmaco riduceva il rischio di sviluppare il cancro del colon retto.

La maggior parte delle persone colpite dalla malattia hanno più di 50 anni: una dose minima di Viagra può ridurre la quantità di tumori negli animali analizzati, come spiegato dal biochimico della Augusta University, Darren D. Browning, sulla rivista Cancer Prevention Research.

Come funziona? Quando una persona ha un tumore al colon retto, il corpo produce polipi, gruppi di cellule che si vanno a formare sul rivestimento intestinale. Alcuni sono benigni, altri possono diventare maligni. Con il Viagra si aumenta il livello di una sostanza che dimezza il numero di polipi e quindi riduce il rischio di cancro.

Finora gli esperimenti sono stati condotti solo sui topi, ma presto potrebbe arrivare uno studio clinico su pazienti considerati ad alto rischio di cancro del colon-retto, per vedere se gli effetti sono gli stessi anche sugli esseri umani. Se fosse confermato, si potrebbero salvare migliaia di vite!

Non dimentichiamo, infatti, che il cancro del colon-retto è il terzo tumore più comune in tutto il mondo e solo negli USA è diagnosticato a più di un milione di persone, con circa 50mila casi che terminano con la morte del paziente.