Un ragazzo di 10 anni salvato dalla sua fede

Home > Lifestyle > Un ragazzo di 10 anni salvato dalla sua fede

Willie Myrick è un ragazzo di dieci anni. I suoi genitori sono atei ma è stato allevato dalla sua madrina, Codetta Bateman, che lo porta spesso in chiesa e gli insegna la parola di Dio. “La fede è fondamentale in questa casa e credere in Dio è importante”, ha detto Codetta. Ma né lei né Willie potevano immaginare quanto sarebbe stata importante davvero la fede…

Un giorno, mentre Willie era nel cortile della sua casa ad Atlanta, in Georgia, un uomo è arrivato all’improvviso, l’ha afferrato e l’ha gettato nel retro della sua auto. Ovviamente, Willie era spaventato ma la sua paura si trasformò rapidamente in fede e decise di chiedere aiuto a Dio per uscire da questa terrificante situazione. Il rapitore di Willie gli disse che non voleva sentirlo parlare, “Quindi non ho detto niente”, ricorda Willie più tardi. Ma il ragazzo ha iniziato a cantare – una canzone gospel chiamata “Every Praise”, il cui ritornello suona così: “Dio è il mio Salvatore, Dio è il mio guaritore, Dio è il mio liberatore, Sì, lo è, sì, lo è” Mentre cantava Willie, il suo rapitore lo maledisse e gli disse di stare zitto ma il ragazzo non si fermò per tre ore di fila. Alla fine, non riuscendo più a sopportarlo, l’uomo fermò la macchina e disse a Willie di scendere. Willie non aspettava altro: suonò alla porta della casa più vicina e chiese a qualcuno di chiamare la sua madrina. La polizia, che lo stava già ricercando, venne rapidamente a prenderlo. Gli agenti dicono che la canzone gli abbia salvato la vita. “Se lodi il Signore, ti aiuterà in modi misteriosi”, ha detto Willie. Ha anche detto di aver apprezzato l’attenzione dei media che ha ricevuto dalla sua liberazione ma vuole far notare a tutti che lui è solo un ragazzo ordinario che serve un Dio straordinario.

“Non conta nulla per me finché ho ancora Gesù e lui sta sempre lavorando per me e sta facendo la sua magia“, ha detto Willie.

“Beh, non è proprio magico. È solo potente” ha aggiunto Willie con un sorriso.

Che dire… una storia davvero impressionante.

La fede del ragazzo è tanta e questo gli ha dato la forza di agire senza perdersi d’animo…

Dite la vostra, cosa ne pensate?