Un viaggio al mese, 12 mete da non perdere nel 2016

Ecco dove andare da gennaio a dicembre!

 

Sì, viaggiare… Ma quanto è bello fare la valigia e partire? Anche solo per un weekend, per staccare un po’ la spina e scoprire nuovi luoghi, scoprire nuovi sapori, conoscere gente nuova e culture vicine e lontane da noi… Già, sarebbe bello poter partire con regolarità, magari una volta al mese, per riposarci e riempirci costantemente gli occhi con nuove meraviglie. Ecco, allora, mese per mese, da gennaio a dicembre, quali potrebbero essere le mete: alcune molto vicine a noi, altre un po’ più lontane, ma sempre tutte da sogno.

1. Gennaio: alla scoperta del Chianti

vino-rosso2
Viva il Chianti!

Non siamo ancora in ritardo, gennaio ha ancora un weekend in serbo per noi: perché non andare alla scoperta del Chianti, tra Siena e Firenze? Quest’anno la regione vitivinicola compie 300 anni… Andiamo a festeggiare a suon di brindisi!

2. Febbraio: al concerto di Ennio Morricone a Breslavia

Segnatevi la data del 23 febbraio se amate la musica del maestro italiano, perché quel giorno si terrà il suo atteso concerto a Breslavia, per festeggiare la nomina della città polacca come Capitale Europea della Cultura di quest’anno, insieme alla spagnola San Sebastian.

3. Marzo: tutti in Groenlandia per i Giochi Invernali Artici

Si terranno dal 6 al 12 marzo nell’isola più grande del mondo. Tra le discipline tradizioni ricordiamo la corsa con le racchette di neve e il lancio del giavellotto, ma anche uno strano sport che prevede di colpire al volo con il piede libero una palla di legno, mentre l’altro lo tenete con le mani… Non fatelo a casa!

4. Aprile: alla scoperta di San Sebastián

Sarà, insieme a Breslavia, la capitale europea della cultura e nel mese di aprile saranno tante le mostre, i laboratori, i festival di danza, i concerti, gli appuntamenti artistici da non perdere!

5. Maggio: alla scoperta della tradizione culinaria di Aahrus

Chi lo avrebbe detto che la seconda città della Danimarca dopo Copenaghen fosse anche molto attiva in cucina: in attesa di diventare il prossimo anno Capitale Europea della Cultura, scopriamo la sua arte in cucina!

6. Giugno: a seguire il calcio in Francia

le donne e il calcio
Europei di Calcio in Francia

Lo sapevate che dal 10 giugno al 10 luglio si svolgono in Francia i campionati europei di calcio? Un modo per accontentare i maschietti e anche noi: mentre loro sono allo stadio a vedere le partite, noi possiamo andare alla scoperta della Francia!

7. Luglio: in Galles sulle orme dei Cavalieri della tavola rotonda

Proprio a luglio esce il film “I Cavalieri della Tavola Rotonda” di Guy Ritchie, girato in gran parte nella zona settentrionale del Galles, nella Snowdonia. Perché non andare a scoprire i luoghi del film?

8. Agosto: alle Olimpiadi di Rio

Dal 5 al 21 agosto si terranno in Brasile le Olimpiadi estive. Una “scusa” per ammirare le spiagge e la natura del paese sudamericano, mentre potremo immergerci in un po’ di sano sport… Fatto dagli atleti, ovviamente!

9. Settembre: alla scoperta delle Marche

Secondo inglesi e americaniè il periodo perfetto per conoscere le MArche, una valida alternativa alla Toscana. E noi italiani conosciamo bene la bellezza di questi luoghi, chiusi tra il mare e le colline, una zona ricca di tradizioni storiche, culturali e anche enogastronomiche.

10. Ottobre: la baia di Kotor in Montenegro

Secondo la Lonely Planet, la baia di Kotor in Montenegro è una delle mete top di questo 2016: perché non andarla a scoprire in un mese ancora abbastanza caldo ma fuori dal turismo di massa?

11. Novembre: 50 anni dell’indipendenza del Botswana

Mete top Lonely planet
Botswana

Quest’anno il paese festeggia un traguardo importante e noi possiamo celebrarlo andando alla scoperta dei suoi parchi e della sua meravigliosa natura. E’ un paese tranquillo, ma avventuroso al tempo stesso.

12. Dicembre: parco nazionale di Haleakala nelle Hawaii

Lo sapevate che il parco nazionale di Haleakala nelle Hawaii festeggia i suoi primi 100 anni? Andiamo a rilassarci e a prendere il sole alle Hawaii, faremo invidia a tutti!

Via | Ansa