Una preghiera per la piccola Aurora

La storia della piccola Aurora, nata con un difetto cardiaco

Home > Lifestyle > Una preghiera per la piccola Aurora

Il periodo di Natale è magico e per questo dona un po’ di speranza nel mondo e ci aiuta a credere un po’ di più nei miracoli. Oggi vogliamo lottare insieme a questa bambina, Aurora ‘Rori’ Shane. e a sua madre, sperando, insieme a loro, in un miracolo di Natale.

Aurora ha soltanto un anno ed ha trascorso tutta la sua vita tra le mura dell’ospedale. Purtroppo è nata con un difetto cardiaco e i medici non le hanno dato molte speranze di sopravvivenza. La sua unica possibilità, per una vita normale, è un trapianto di cuore. Pensate quanto possa essere difficile trovare un cuoricino così piccolo, che sia compatibile per Aurora. Dopo che sua madre, Jennifer, ha letto che una mamma che aveva dato alla luce due gemelli, era riuscita a trovare un donatore di midollo osseo, attraverso i social network e a salvare la vita dei suoi bambini, ha deciso di provare a fare la stessa cosa. Aurora è del gruppo sanguigno A + e al momento si trova ricoverata al Norton Children’s Hospital, nella città di  Louisville, nel Kentucky. E’ stata anche creata una pagina di raccolta fondi, per aiutare questa famiglia con le elevate spese mediche. Ma, purtroppo, senza un trapianto, si può solo sperare in un miracolo. Noi abbiamo preso molto a cuore questa bambina e vogliamo lasciare il link della pagina GoFoundMe, per chiunque volesse contribuire. Vogliamo sostenere questa famiglia emotivamente e chiedere loro di non mollare.

Vogliamo pregare per aurora, affinché sia il miracolo di Natale di quest’anno.

Non mollare piccola Aurora!

Condividete questa storia con tutti i vostri amici.

Leggete anche: La storia di Remi, un piccolo miracolo