Una raccolta di foto di pietre tombali divertenti

Home > Lifestyle > Una raccolta di foto di pietre tombali divertenti

Da sempre la morte provoca dolore e devastazione nel cuore di chi perde una persona cara ma anche, forse per esorcizzare questa sofferenza, alcuni defunti hanno deciso di usare un pizzico di umorismo: ecco dunque alcune pietre tombali con epitaffi insoliti piuttosto divertenti.

1 Un veterano di guerra del Vietnam gay

Quando facevo il militare mi hanno dato una medaglia per aver ucciso 2 uomini e mi hanno congedato per aver amato uno

2 Se riesci a leggere questo vuol dire che stai con i piedi sulle mie tette

3 Ti ho detto che non mi sentivo bene…

4 Speravo di avere una piramide

5 Adesso so qualcosa che tu non sai

6 Il dolce di Kay

cioccolato, burro, mescolate nella pentola sul gas, a fuoco basso. Aggiungete una tazza di latte, e tazze di zucchero, vaniglia, un pizzico di sale. Mescolate e mettete in forno. Quando è pronto, lasciatelo raffreddare, tagliatelo e mangiatelo. Ovunque lei vada ci sono sorrisi.

7 Qui giace un ateo. Vestito per bene e senza avere un posto dove andare.

8 Finalmente abbiamo trovato un posto dove parcheggiare in Georgetown.

9 MORTO

10 Non molto lontano da qui Samuel Whittemore, allora ottantenne, ha ucciso 3 soldati britannici. Il 19 Aprile 1775 gli hanno sparato, l’hanno trafitto con la baionetta, pestato di botte e lasciato a terra moribondo. Ma lui si è ripreso e ha vissuto fino a 98 anni.

11 tutto qui gente. Mel Blanc, l’uomo con 1000 voci, padre e marito adorato.

12 Qui giace John Yeast. Perdonatemi se non mi alzo.

13 Tomba Ouija…

14 Non tornerò dopo questo messaggio

15 Vai via… sto dormendo.

16 La merda capita…

17 Libera il tuo corpo e la tua anima

Apri le tue forti ali

Scala alti montagne

Colpisci l’aria con i piedi

Potresti vivere per sempre

O ritornare sulla terra

Se non ti trovi bene dove sei adesso

Pura poesia… peccato che i verticale le iniziali siano una parolaccia

18 Sono arrivato senza essere stato interpellato e me ne vado senza il mio consenso.

19 Destinata ad esseree una donna con troppi gatti

20 Cavolo se è buio qui dentro

21 Ha sempre detto che le sue gambe la fanno morire e nessuno le ha creduto.

22  La famiglia Spanks

Arthur Spanks (Sculaccia)

sua moglie

Katherine

23 Mia moglie Eleanor Arthur di Queens New York, ha vissuto come una principessa per 20 anni, girando il mondo e godendosi la vita. Quando sono diventato cieco ha provato ad avvelenarmi, si è presa tutti i miei risparmi e le medicine e se n’è andata, lasciandomi solo e malato. Solo per miracolo mi sono salvato. Non la incontrerò sicuramente in Paradiso perché sicuramente è andata all’Inferno.

24 Non ha mai ucciso un uomo che non meritava di morire.

25 Ha cresciuto 4 bellissime figlie avendo un solo bagno dentro caso e nella casa c’era comunque tanto amore.

Che dite? Vi sono piaciute? Se sì, condividetele con i vostri amici.