Una storia da brivido

Home > Lifestyle > Una storia da brivido

Da sempre, l’addio al nubilato è un momento speciale e spensierato per la futura sposa, qualcosa che, come il matrimonio, ricorderà per tutta la vita. Si creano infatti, tantissimi ricordi indelebili con le amiche più care. Per questa sposa Scozzese, l’addio al nubilato sarà ricordato anche per qualcosa di assolutamente incredibile.

Anzi, come scrive il “The Sun”, verrà ricordato perchè ha generato molto panico. La sposa e 9 sue amiche, per l’addio al nubilato decidono di fare una tappa al lago Ness. Lei e le sue amiche decidono così di scattare qualche foto tutte insieme, così posizionano la telecamera e azionano il timer. Dopo qualche foto decidono di scattarne una un pò più spiritosa, con un piccolo intervallo nel mezzo. quando decidono di riguardare le foto, le giovani notano qualcosa di veramente sconvolgente, anzi spaventoso. Con grandissimo terrore di tutte, si accorgono che nella foto, in basso a sinistra, si vede un bambino accosciato dietro un pezzo di tronco d’albero. Tutte le 10 ragazze hanno giurato che in quel momento oltre a loro, non c’era nessun altro e nessuna si è accorta della sua presenza. Cercando su internet le ragazze fanno una scoperta scioccante.

Hanno scoperto infatti, che il bambino in questione, viene chiamato “The Blue Boy”, ed è un bambino annegato in un incidente qualche anno addietro.

Si dice che il bambino faccia visita, di tanto in tanto, al Coylet Hotel, dove lui e sua madre soggiornavano in quei giorni all’epoca dell’incidente.

Secondo il personale dell’albergo, si sente ancora la sua presenza nella stanza numero 4.

Inoltre dicono che non di rado, i mobili e vari oggetti della stanza vengano spostati, e a volte si possono vedere le impronte bagnate del ragazzino sul pavimento.

Noi non sappiamo quanto ci sia di vero in questa storia, ma per chi crede nei fantasmi bisogna ammettere che è davvero inquietante.