Uomo sente strani rumori dalla soffitta e quello che trova è un incubo

Ecco la sua storia.

Home > Lifestyle > Uomo sente strani rumori dalla soffitta e quello che trova è un incubo

Chi abita in una vecchia casa, sa che rumori e scricchiolii sono all’ordine del giorno. Ma nessuno pensa mai che quei rumori possano in realtà essere causati da altre motivazioni che non siano l’assestamento della casa. Bob e la moglie Linda non si erano mai preoccupati, ma con il passare del tempo l’uomo cominciò a credere che ci fosse altro dietro i rumori che sentiva.

Aveva sentito di persone che avevano dovuto fare i conti con infestazioni di ratti nella loro casa, nella zona in cui Bob e Linda abitavano. Così l’uomo decise di indagare più a fondo. Salì le scale fino alla soffitta, aprì la porta e quello che si trovò di fronte era incredibile: in soffitta era stato scavato un grande tunnel. Ma chi era stato? Api, topi o ratti non avrebbero potuto fare un lavoro del genere. Non era niente di quello che pensava. Scrutò e qualcosa si mosse. Alla fine riuscì a capire cos’è che provocava tutti quei rumori in casa. Era un grande serpente! Immediatamente l’uomo ha chiamato il Sarasota Animal Control, sapeva che potevano aiutarlo e che avevano capacità e strumenti per affrontare il suo problema. Due agenti sono arrivati con i poliziotti e hanno scoperto che si trattava di un serpente a sonagli molto velenoso.

Si era fatto così strada in profondità nei muri, che raggiungerlo era quasi impossibile.

Per fortuna Bob conosceva Mark Lampart, un amico che si occupa di animali pericolosi, come gli squali.

L’uomo analizzò la situazione, convenendo che il serpente sarebbe stato difficile da raggiungere.

Cominciò allora a staccare strati di isolante per arrivare all’animale e finalmente riuscì a prenderlo: non era un serpente a sonagli, ma era anche più pericoloso, perché era un boa costrittore colombiano dalla coda rossa.

Non è velenoso, ma può facilmente uccidere chiunque finisca nella sua stretta.