Va al cinema con sua figlia, ma due adolescenti la infastidiscono

"No la smettevano, il giorno dopo una donna ha cercato di contattarmi... "

Home > Lifestyle > Va al cinema con sua figlia, ma due adolescenti la infastidiscono

“Mio marito era stato licenziato ed ero consapevole che presto avrei dovuto rinunciare a molte cose, così come avrebbe dovuto farlo mia figlia. Scusate, non mi sono presentata, mi chiamo Rebecca Boyd e sono una mamma, proprio come voi. Prima che le cose potessero peggiorare, ho deciso di portare mia figlia fuori, per svagarci un po’. Siamo andate al cinema, a vedere il film Disney Cenerentola.

Durante la visione però, due adolescenti seduti dietro di noi, hanno iniziato a prendere a calci gli schienali della nostra postazione e a fare un sacco di rumore. Mi sono alzata ed ho chiesto loro di smettere, come penso avrebbe fatto ognuno di voi, visto che avevo pagato per vedere il film! Loro mi hanno ignorata ed hanno continuato a deridermi. Alla fine del film, ho parlato con il ragazzo che le era venute a riprendere, ho pensato fosse il fratello maggiore, che una volta tornato a casa, ha raccontato tutto a sua madre. Io, però, non avevo idea di cosa quella donna avrebbe fatto… mi ha rintracciata attraverso i social network. Il suo nome era Kyesha Smith Wood : ‘ti assicuro che i ragazzi sono stati puniti in modo appropriato. Non abbiamo accettato il loro rude ed irrispettoso comportamento. Ti devo delle scuse e voglio farlo con questo post pubblico. Io e mio marito stiamo facendo scrivere ai ragazzi una lettera di scuse per te e vorremmo pagare il tuo prossimo film e gli spuntini per te e tua figlia. Non se se sei davvero tu, se così fosse ti prego di rispondermi. Mi scuso ancora per la loro mancanza di rispetto’.

Ha pubblicato questo post pubblico, che è stato condiviso dall’ufficio dello sceriffo e alla fine è arrivato sotto ai miei occhi. Non immaginate quante condivisioni aveva. Tutti hanno apprezzato il suo gesto. Io sono rimasta senza parole…

Quale genitore, ai tempi di oggi, avrebbe fatto una cosa del genere? Le ho risposto ed ho avuto il piacere di conoscere la persona più gentile e buona del mondo. Siamo diventate amiche e lo siamo tutt’oggi!”

Questa mamma ha deciso di raccontare la sua storia a tutti noi, per lasciarci un insegnamento. Ecco il video della storia:

Potete leggere anche: Scrive una lettera alla matrigna della figlia, tutti ne parlano!