Vampiri della felicità, modi per proteggerci

I "vampiri della felicità" sono quelle persone che non fanno altro che lamentarsi. Il loro scopo è rubare la nostra felicità e farci sentire come loro.

Home > Lifestyle > Vampiri della felicità, modi per proteggerci

I “vampiri della felicità” sono quelle persone che non fanno altro che lamentarsi. Si lamentano di tutto e sono persone negative e pessimiste. Il loro scopo è rubare la nostra felicità e farci sentire come loro.

 

vampiri della felicità
C’è una grande differenza tra lamentarsi ogni tanto ed essere un lamentoso seriale, o essere negativo e pessimista il più delle volte.

Nel primo caso non è un problema, siamo esseri umani. Ma quando una persona non fa altro che lamentarsi e si nutre delle nostre energie positive, viene chiamato “vampiro della felicità” e sarà felice di portarci ai suoi stessi livelli.

Ecco come affrontare una persona così e come proteggersi:

Ricordagli che se non gli piace la sua vita, può fare sempre qualcosa per migliorarla

Quando parli con un “vampiro della felicità”, è giusto ascoltarlo ma fino ad un certo punto. Non far parlare solo lui, non ascoltare all’infinito le sue lamentele perché il suo scopo è proprio questo: vuole nutrirsi delle tue energie positive.

Cerca di aiutarlo, ma non esagerare mai

Cerca di aiutarlo a capire davvero qual è la cosa che gli causa questo pessimismo. Non giudicarlo e parlagli soltanto. Ma se capisci che non ci sono rimedi, non ascoltare per ore ed ore tutta la sua frustrazione e negatività. La maggior parte delle volte queste persone si lamentano sono per rubare il tuo tempo.

Non farti ingannare

Queste persone tendono ad amplificare il loro malesseri solo per farci provare compassione e fare in modo di aiutarli. Non sempre vogliono il nostro aiuto, semplicemente vogliono trasmetterci solo ansia e negatività.

Devi sapere che un “vampiro della felicità” non si nasconde solo dietro altre persone ma possiamo essere noi stessi i vampiri della nostra felicita. Sono quei modelli di pensiero negativi, irrazionali, irritanti e spesso abituali che non solo non contribuiscono a produrre alcuna soluzione utile alla nostra situazione, ma ci impediscono di trovare una soluzione alla nostra disperazione.

I vampiri della felicità sono incorporati nella nostra mente come parassiti, lavorano per svuotare lentamente la nostra vitalità e felicità. Ci insidiano quando meno ce lo aspettiamo, prendendoci alla sprovvista. A volte non sappiamo nemmeno che ci sono, diventiamo vittime delle voci presenti nelle nostre teste.