Veterano di guerra, sfigurato in faccia, dice ciao ad una bambina di cinque anni

Il protagonista di questa storia, si chiama Simon Brown, un uomo che per ben tredici anni ha servito il suo paese, nell’esercito britannico. Un giorno, però, la sua vita è cambiata per sempre, quando è stato colpito da un cecchino. Tutto ebbe inizio nell’anno 2006, quando Brown prese parte ad una missione di salvataggio, con lo scopo di recuperare degli altri soldati, rimasti bloccati..



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Durante l’operazione, una pallottola lo colpì sul volto. Fu portato immediatamente in ospedale e, con il passare del tempo, fu sottoposto a ben venticinque interventi chirurgici, ma è rimasto parzialmente cieco. Gli hanno ricostruito gli zigomi e anche il naso e messo un occhio di vetro. Il suo volto ormai sfigurato, è rimasto segnato per sempre da quel giorno e gli ha dato un aspetto davvero spaventoso. Ha iniziato a vergognarsi e a sentirsi a disagio a stare in mezzo alla gente, finché non incontrò una bambina di cinque anni di nome Temperance Pattinson. La piccola ha sempre ammirato i veterani e da quando aveva tre anni, partecipava ai triathlon di beneficenza dedicati ai soldati. Durante la giornata dedicata ai soldati feriti, dove c’era anche Brown, la bambina vedendo la sua faccia sfregiata e il suo occhio protesico, ha avuto una reazione inaspettata. Il video del loro incontro è finito su internet e ben presto è diventato virale. Di seguito potete vedere la sua reazione:

Facing it Together: Si and Tempy

She’s just five (and a half!) but H4H supporter, Tempy Pattinson, has a clear idea about what makes a hero. War Veteran, Si Brown, who was shot in the face by an Iraqi sniper, has a different kind of heroism in mind.See the unique bond between supporters and beneficiaries that's at the heart of everything we do. We’re #FacingitTogether http://www.helpforheroes.org.uk/see-the-difference/facing-it-together?utm_source=Facebook&utm_medium=Social%20Media&utm_campaign=Facing%20it%20Together%202017

Publiée par Help for Heroes Official sur Mardi 29 août 2017

Brown ha sempre avuto paura di mostrarsi ai bambini, poiché credeva di spaventarli. Ma quel giorno, lo avevano pregato di partecipare.

Quando lo hanno fatto sedere, in attesa che Temperance entrasse, il suo cuore batteva forte e aveva paura di vedere la sua faccia disgustata. Ma invece la piccola ha provato tenerezza, gli ha sorriso e poi si è seduta a parlare premurosamente con lui, facendogli domande e capendo il suo dolore.

Questa storia ci dimostra che non dobbiamo mai fermarci davanti l’aspetto esteriore di una persona.

Condividete questa preziosa lezione, che ci è stata data da una bambina di cinque anni!