Viaggi in moto: le mete preferite dai centauri

Voi dove andreste?

Viaggi in moto, dove andare? Chi è solito organizzare vacanze o semplici gite fuori porta in sella alla sua due ruote, sa quanto sia bella viaggiare in questo modo: il senso di libertà è davvero unico e si possono scoprire luoghi, profumi, panorami, sapori che con altre modalità di viaggio non si potrebbero percepire. Moto.it -il primo quotidiano di informazione motociclistica in Italia e uno dei più importanti mercati online di moto nuove e usate – ha deciso di indagare sulle preferenze dei motociclisti. Ecco dove vanno in vacanza!


La meta preferita dai motociclisti in viaggio è la montagna, con il 63,75% delle preferenze, mentre il mare è molto indietro, rimanendo la meta del cuore solo per il 25,42% degli intervistati. In montagna ci sono tornanti da affrontare in tutta sicurezza e temperature basse che rendono la vacanza in modo perfetta. Alcuni uniscono spiaggia ed escursioni, scegliendo ad esempio Sicilia e Sardegna oppure la Corsica.

I motociclisti, poi, non amano le autostrade, ma solo percorsi panoramici il 58,33% e tornanti e dislivelli il 40,41% da fare preferibilmente in coppia. Infatti, il 47,09% degli intervistati predilige di gran lunga viaggiare con il proprio partner o in alternativa in solitaria (30,42%), contro il 22,50% che preferisce spostarsi in gruppo.

Che moto usare? L’Enduro stradale con il 47,50% delle preferenze è la scelta migliore, seguita quasi a pari merito dalle Naked e Turismo con circa il 16% l’una. Maxi enduro e Crossover, cioè le moto a manubrio alto adatte anche agli sterrati, in questi ultimi anni hanno preso il posto delle moto da turismo e delle sport touring perché offrono comfort a pilota e passeggero, con posto per i bagagli.

Il 59,17% di utenti afferma che la scelta dell’acquisto della moto è stata condizionata proprio dall’uso da fare per le vacanze, segno che la moto sta tornando di moda per gli spostamenti non solo urbani, ma anche nel tempo libero.

Italia o mete straniere? L’estero piace al 52,50%, mentre l’Italia rimane al 47,50%, ma quando si parla destinazioni extraeuropee la percentuale scende al 37,50%. Alpi, Dolomiti, Nord Italia, Francia, Austria e Svizzera sono le mete europee preferite, seguite dai Balcani e dalla Grecia. Mentre per chi vuole andare lontano da non perdere l’Africa Settentrionale e in particolare il Marocco.