“Voglio solo consapevolizzare il mondo, per salvare gli altri”

Pubblica le foto di sua moglie e di sua figlia non nata, il giorno del funerale, per salvare altre vite.

Home > Lifestyle > “Voglio solo consapevolizzare il mondo, per salvare gli altri”

Questo papà ha voluto pubblicare questa storia, per sensibilizzare tutti i conducenti di automobili o altri veicolo e far capire loro, cosa può accadere, quando si mettono al volante sotto effetti di alcolici o sostanze stupefacenti. “Voglio usare queste foto, come strumento, per proteggere tutti gli altri“. Abbiamo sentito, svariate volte, di tragedie causate a causa di un comportamento irresponsabile di un’altra persona, ma ciò diventa una realtà da incubo, per coloro che ne sono le vittime.

Questo papà si chiama Zach Kincaid e, in un normalissimo giorno, la sua vita è cambiata per sempre, quando un conducente ubriaco, ha travolto il minivan che sua moglie incinta di 8 mesi, stava guidando. Era una donna di 25 anni di nome Krystil Kincaid e stava per dare a suo marito, il frutto del loro amore. L’uomo che ha causato l’incidente, guidava una bmw ed era completamente ubriaco. “So che probabilmente a molti di voi queste foto daranno fastidio, ma ho voluto condividere il funerale di mia moglie e di mia figlia non nata, perché ho visto come l’altro mio figlio, si è avvicinato alla bara di sua madre e sia rimasto a guardare il suo corpo senza vita. Come faccio a spiegare ai miei figli questa ingiustizia.  Dovete vederli mentre tengono in braccio quella che sarebbe dovuta essere la loro sorellina. Guidare ubriachi è pericoloso, ma questa è la reale società di oggi. Quell’uomo era sulla corsia sbagliata e ha travolto mia moglie. E’ stato condannato a 10 anni di carcere, 10 anni contro due vite strappate via. Nessuno di noi dovrebbe vivere in un mondo così ingiusto.”

“Volevo solo spiegarvi perché ho condiviso le foto di mia moglie e di mia figlia morte. Non voglio che la loro morte sia stata vana, ma voglio che leggendo della mia storia, la prossima volta, prima di salire su un auto, in stato di ebrezza, ci pensiate due volte. Con queste foto, io voglio salvare altre vittime innocenti.”

“Quando ho visto il video delle telecamere, quando ho visto l’incidente, ho provato tanta rabbia, perché quell’uomo, un pugile di 28 anni, di nome Marcos Forestal, non ha mostrato alcun senso di responsabilità mentre guidava. 

C’è un altro motivo per cui vi ho raccontato questa storia. Ho creato una petizione online, perché vorrei che vengano imposte pene più severe! Se volete firmare, potete farlo QUI.

Leggete anche: “Travolge la limousine, ubriaco e nella corsia sbagliata”