We love surf: dove surfare in Italia

 

Surfare è uno degli sport che sta maggiormente prendendo piede tra i giovani italiani.
Iniziato a entrare nelle menti dei ragazzi grazie ai film americani, il surf ha avuto una certa difficoltà a imporsi, ma oggi una folta schiera di seguaci è alla perenne ricerca dell’onda d’oro da poter cavalcare e delle spiagge migliori che permettono di surfare.
In Italia, non essendo in pieno oceano, è molto più difficile trovare spiagge dove surfare 365 giorni all’anno, ma ci sono zone particolarmente apprezzate dai surfisti, che comunque hanno un loro luogo prediletto e ne sono anche particolarmente gelosi.

Dove surfare in Italia
Difficile trovare onde oceaniche ma anche in Italia è possibile surfare

Vediamo insieme dove surfare in Italia.

1- Versilia

Il luogo ideale per surfisti principianti. Le onde rompono sulla spiaggia e non sulle rocce e si può tentare di surfare anche con onde piccole. La località della Versilia proprio per questo è particolarmente ricca di scuole surf.

Il pontile del lido di Camaiore è sempre particolarmente ricco di surfisti che aspettano l’onda giusta: un ambiente rilassato e da vero appassionato del surf.

2- Sardegna – costa di Oristano

Dove surfare in Italia
Dove surfare in Italia

La Sardegna regala ottime alternative ai surfisti e intorno a Oristano si trovano molte spiagge adatte sia a professionisti che principianti. La qualità maggiore di questa area della Sardegna comunque rimane il fatto che è surfabile per gran parte dell’anno.

Sempre in Sardegna si può decidere di surfare a Santa Reparata oppure a Roachland (vicino Stintino), Capo Mannu (non ideale per principianti e adatta agli esperti) e Piscinas.

3- Toscana -Forte dei Marmi

Il Pontile di Forte del Marmi è uno dei primi luoghi a essere surfato in Italia: qui i surfisti si recano fin dagli anni ‘70. Le onde migliori si trovano sicuramente a nord del pontile dove vengono anche organizzati tutti i contest di stagione.

4- Lazio – Santa Marinella

Dove surfare in Italia
Il surf in Italia

Molto frequentato da chi vuole imparare lo spot di Santa Marinella, una zona vicino Roma dove l’onda è molto lunga e semplice da cavalcare. Anche qui, come in Versilia, sono molte le scuole surf.

5- Sardegna – Porto Ferro

In Sardegna bisogna senza dubbio considerare separatamente Porto Ferro paradiso del surf in Italia a meta numero uno per i surfisti.

Quello che la  caratterizza è un fondale misto di sabbia e roccia che riesce a creare un’onda migliore che a nord e a sud: a sud, infatti, l’onda è più lenta, mentre a nord è più veloce e inoltre si chiude sulla roccia. È l’ideale per questo considerata ideale per i surfisti medio-esperti.

6- Sicilia- Agrigento

In Sicilia si surfa ad Agrigento nella foce del fiume in direzione mare dove l’onda è particolarmente lunga. Intorno alla città comunque si trovano molti altri “beach break e reef” che creano ottime condizioni per gli amanti del surf.

7- Sicilia – Baia di Mondello

Per i surfisti la Baia di Mondello è una delle più belle e apprezzate dell’isola, che ha anche l’indubbio pregio di distare pochi chilometri da Palermo.

Dove surfare in Italia
World Festival on the Beach

Qui tutti gli anni si festeggia il World Festival on the Beach.

8- Lazio – Serapo

La Spiaggia di Serapo a nord di Gaeta è un altro lido apprezzato della costa laziale.

Insieme a Sperlonga è sicuramente il posto più bello presente nel Lazio dove si può surfare nel litorale di Ostia, a Santa Marinella e a Santa Severa se si riescono a trovare particolari condizioni meteorologiche.

 

 

di Agnese.C