Zone erogene femminili

Zone erogene femminili. Si danno per scontate solo certe zone del corpo, ma ci sono dei punti di massimo piacere del corpo femminile ancora sconosciuti a tutti

Home > Lifestyle > Zone erogene femminili

Le zone erogene femminili sono una parte ancora misteriosa del nostro corpo, come se fossero un segreto e non sappiamo dove sono ubicate. Se sappiamo dove toccare, un semplice tocco farà la differenza nel farci bollire il sangue. Molti pensano che queste zone siano un grande mistero, ma non è poi così difficile capire quale siano. In realtà l’intero corpo può essere considerato una gigantesca zona erogena poiché la pelle è piena di sensibilità, ma ci sono aree più sensibili di altre.

Nel corpo di una donna ci sono 1.5 milioni di sensori di piacere, le terminazioni nervose che si accendono quando vengono stimolante sono moltissime, solo il clit0ride ne ha 8000. Ci sono aree che diventano particolarmente sensibili quando vengono risvegliate.

vagina

Il segreto è sapere dove cercare. Ecco quali sono le cose essenziali che dovresti sapere sulle zone erogene femminili.

seno

Quali sono le zone erogene? Il tuo corpo ne ha tre tipi: le zone primarie che sono quelle che portano all’0rgasmo quando vengono stimolate, le zone secondarie partono all’eccitazione delle zone primarie una volta stimolate mentre le terziarie sono le potenziali e sono sensibili a vari gradi e si trovano in tutto il corpo.

zone-femminili

Se nel passato hai ricevuto molti baci e abbracci le tue zone sono più sviluppate. Quando sei piccolo sviluppi queste aree, il contatto fisico allena molto le zone del tuo corpo.

donna

Dove sono? Ogni donna dovrebbe saperle identificare da sola..ad esempio concentrati sui lobi degli orecchi, i capezz0li, le spalle, il collo i genitali e l’ombelico. Queste sono le aree più ovvie ma ci sono anche i baci dietro le ginocchia, i gomiti e anche i piedi che in molte persone possono suscitare molto piacere.

piacere

Esplora il tuo partner ognuno è diverso devi capire quale sia la migliore per te e il tuo lui. Gli uomini sono particolarmente sensibili intorno alla bocca, alle orecchie e ai genitali. Ma anche spalle, schiena e fianchi li fanno eccitare molto.