10 film che raccontano lo stalking e la violenza sulle donne

Quando il cinema fa riflettere e insegna a non abbassare la guardia

 

Ho ancora negli occhi la toccante performance di Lady Gaga agli Oscar 2016 che canta Till it happens to you. Una canzone scritta per la colonna sonora del documentario The Hunting Ground che racconta le violenze sessuali che accadono nei college americani. A qualche giorno dall’8 marzo, festa internazionale della donna, mi chiedo come e quanto il cinema abbia parlato della violenza sulle donne: da quella fisica, sessuale a quella psicologica.

a letto col nemico
A letto col nemico

Non si deve mai abbassare la guardia su un problema sociale come questo e forse, nell’occasione dell’8 marzo, quando ci ricordiamo di questa metà del cielo, riflettiamo sulle storie raccontate dalla top 10 dei film sullo stalking e la violenza di genere.

A letto con il nemico (1991)

locandina di a letto con il nemico
Locandina di A letto con il nemico

Laura (Julia Roberts) è sposata con Martin (Patrick Bergin) e il loro matrimonio sembra perfetto nei primi tempi, ma Martin si rivelerà un uomo possessivo, violento e ossessionato dal “controllo” di Laura. Questa riuscirà a scappare da lui fingendosi annegata durante una gita in mare, cominciando una nuova vita in un’altra città finché Martin non la ritroverà. A quel punto Laura però avrà chi l’aiuterà a difendersi dall’ennesima violenza.

Paura (1996)

locandina di Paura
Locandina di Paura

Nicole (Reese Whiterspoon) è un’adolescente di 16 anni dallo spirito ribelle che vive con il padre architetto Steve, separato e con una seconda moglie. Nicole una sera conosce David Mccall (Mark Whalberg) un ragazzo misterioso di cui Nicole si innamora subito. L’ossessione di David per Nicole arriverà a gesti estremi.

Break Up – punto di rottura (1998)

Break up
Locandina di Break up

Jimmy (Bridget Fonda) è sposata con Frankie, un uomo violento che la picchia regolarmente e la tradisce. Un giorno, il marito la manda all’ospedale; poco dopo, viene trovato morto carbonizzato nella sua auto, finita in un fossato. Jimmy è la prima indiziata, ma il detective Box (Kiefer Sutherland) a capo delle indagini non crede alla sua colpevolezza ed è determinato a scoprire la verità.

Via dall’incubo (2002)

locandina di Via
Locandina di Via dall’incubo

Slim (Jennifer Lopez) scappa assieme alla figlia dal marito violento e prevaricatore. Cambierà identità aiutata da un gruppo di amici e vivrà lontano dal marito, ricco e spregiudicato che è sulle sue tracce con investigatori privati e polizia. Slim imparerà l’arte marziale del krav maga per difendersi da ogni possibile attacco e in un epico incontro finale la vittima diventerà carnefice del proprio aguzzino.

 Ti do i miei occhi (2003)

locandina di Ti do i miei occhi
Locandina di Ti do i miei occhi

Un marito ossessionato dalla moglie, un morboso rapporto di possessione che fa sembrare la moglie una proprietà del marito. Pilar esasperata arriva a  fuggire di casa, portando via con sé solo poche cose e il figlio Juan. Il marito Antonio si mette alla caccia disperata di Pilar che lui vede come la sua luce e donatrice ad Antonio dei suoi occhi.

The stalker (2010)

locandina di Stalker
Locandina di Stalker

Quando l’aggressore è donna. In questo thriller psicologico la protagonista Paula è una scrittrice in crisi di creatività. Per combattere il blocco dello scrittore e cercare tranquillità si trasferisce in una vecchia casa di famiglia, fuori città. Lì verrà seguita da una misteriosa quanto inquietante donna, Linda:  il rapporto tra Paula e Linda assume una piega strana, conflittuale, e la seconda va man mano prevaricando la prima, a cominciare dalla scrittura del nuovo libro.

Bed Time. Troppo amore (2011)

locandina-bed-time
Locandina di Bed Time

Uno stalking estremo, patologico e una violenza orripilante quello di cui è vittima inconsapevole la giovane Clara che vive in un palazzo di Barcellona. Il portiere del palazzo, Cèsar, la violenta ogni notte, introducendosi nel suo appartamento e assicurandosi che la ragazza dorma stordendola con del cloroformio.

 Il ragazzo della porta accanto (2015)

locandina di Il ragazzo della porta accanto
Locandina di Il ragazzo della porta accanto

Una madre separata da poco dal marito si lascia andare a una notte di sesso con un vicino di casa adolescente. L’ossessione del ragazzo per la donna sfocerà in una spirale di persecuzione e violenza. La relazione proibita le causerà un sacco di guai.

Kristy (2015)

kristy-poster-1000px
Locandina di Kristy

Justine è una studentessa universitaria in bolletta che non torna a casa per la festa del Ringraziamento e passerà il weekend, sola soletta, nel campus deserto. Perseguitata da una setta satanica che l’ha eletta a vittima sacrificale, Justine tirerà fuori il coraggio della disperazione, quello che ti fa reagire di fronte alla violenza. Quando la paura può trasformarti da preda in cacciatore.

Go with me (2016)

locandina di Go with me
Locandina di Go with me

Lilian (Julia Styles) diviene oggetto di molestie da parte di Blackway (Anthony Hopkins) un uomo che, un tempo poliziotto, è ora un criminale potente e temuto in città. I concittadini di Lilian non credono ai suoi timori e la ragazza dovrà farsi aiutare da due outsiders, Loster, ex taglialegna, e il suo giovane assistente, Nate, gli unici ad avere il coraggio di contrapporsi alla folle ossessione di Blackway.