6 cose da continuare a fare dopo esser diventati genitori

Ricordiamoci di non annullarci come persone e come coppia!

Home > love > 6 cose da continuare a fare dopo esser diventati genitori

 

Diventare genitori è forse una delle emozioni più travolgenti ed emozionanti, ma è anche un momento in cui molte cose cambiano. Cambiano le priorità, cambia il nostro atteggiamento verso la vita e talvolta cambiamo anche noi. Quello che non dobbiamo mai dimenticare è che prima di essere genitori siamo delle persone, con passioni e hobby, con una propria vita e delle aspirazioni, e siamo anche una coppia, che per “sopravvivere” ha bisogno di essere coltivata. Ecco, allora, 6 cose che non dovremmo mai smettere di fare dopo aver messo al mondo un bambino: se avete smesso, è ora di ricominciare… Subito!

Portrait Of Happy Family In Garden

1. Viaggiare

Molti futuri genitori hanno paura di non riuscire più a muoversi di casa con i pupi. Niente di più sbagliato: basta organizzarsi e mettere in conto che gli imprevisti si moltiplicano. Ma ricordiamo che viaggiare fa bene a grandi e piccini.

2. Fare sport

Assolutamente vietato abbandonare l’esercizio fisico: cercate di programmare le giornate per ritagliarvi un po’ di tempo per allenarvi, anche solo in casa. Ma non abbandonate la vostra passione sportiva. Potete correre al parco con il passeggino e ci sono palestre con annesse nursery…

3. Vacanze di coppia

Lo sappiamo, lasciare il bambino a casa con i nonni per un weekend romantico come ai vecchi tempi potrebbe farvi sentire in colpa. Ma sappiate che una mamma e papà sereni e felici sono un toccasana per i bambini: non dimentichiamo che siamo una coppia, oltre che essere genitori. E poi i bambini dai nonni si divertiranno per qualche giorno!

4. Appuntamenti notturni…

E sappiamo anche che ritagliarsi un po’ di intimità di coppia è difficile: la sera siamo stravolti dopo aver messo a letto i bambini, ma dovremmo comunque ricordarci che l’intimità ci rende più forti. Anche come genitori. Certo, non faremo follie ogni sera, ma non dimenticate l’importanza del sesso!

5. Hobby

Sì, il tempo è sempre meno, ma questo non vuol dire annullarsi come persona. Non lasciate le vostre passioni: se una sera a settimana volete seguire il vostro hobby, sarà l’altro genitore a occuparsi dei pargoli.

6. Imparare

Studiate sui libri, a scuola, ma anche dalla vita stessa. Come genitori c’è molto da imparare dai figli, scoprendo il mondo attraverso i loro occhi e i loro racconti. Non dimentichiamo che cresciamo insieme!