Allenamento sexy e fit per essere in forma anche mentre si fa l’amore

 

 

Fare l’amore è più di un piacere. È passione, è dare forma a un sentimento, è mettersi alla prova come donna, è creare. E se questo non dovesse bastare, possiamo anche immaginarlo come un esercizio fisico, in assoluto il più completo, perché permette di allenare ogni parte del corpo. Come attività fitness non è male? Anche le più pigre potrebbero farci un pensierino: è comoda, divertente, si pratica anche a letto e non bisogna iscriversi in palestra.
C’è però un piccolo problema. Spesso, la passione non viene vissuta in modo completo perché questa particolare attività prevede un po’ di allenamento.

Quante volte vi siete arresi dopo il primo incontro piccante? E quante volte il mattino dopo avete avuto male alle gambe o agli addominali? Vertige ha pensato a voi e a un programma fitness per evitare di essere stanche ancor prima di iniziare.

feet
Per fare bene l’amore bisogna fare sport

È importante tonificare la fascia core, che comprende gli addominali, la zona bassa della schiena (qualcuno inserisce anche i glutei), le braccia, soprattutto i tricipiti, e i polpacci, per chi ama gli amplessi in piedi. E’ necessario abbinare un po’ di stretching per mantenersi elastici e ovviamente cimentarsi nelle posizioni più originali. Non c’è niente di peggio di fare l’amore con uno stoccafisso tutto rigido. Se trovate monotono lo stretching potreste seguire un corso di yoga, ideale per tonificare, rilassare e rendere i movimenti più snodati.

 

Si consiglia poi di abbinare a questi esercizi di potenziamento un po’ di cardio. Se amate la corsa, benissimo, altrimenti saranno perfette anche un paio di passeggiate da 40 minuti di buon passo la settimana. Tutte accortezze che vi serviranno per allenare un po’ il fiato. Un programma completo, potete trovarlo qui ed è firmato da Valentina D’Amico.

Come allenarsi?

yoga
Lo yoga può essere d’aiuto

– Non fate mai le cose di fretta, ma prendetevi un po’ di tempo per voi.

– Mantenete sempre una postura corretta e concentrata.

– Fate sempre un po’ di riscaldamento sul posto. Che cosa vuol dire? Cinque minuti di corsa o di saltelli.

– Ascolta la musica e seguite il ritmo per mantenere sempre un livello adeguato di fatica.

– Abbinate degli esercizi di Kegel: bastano 5 minuti al giorno e servono per rinforzare il pavimento pelvico. Sono utilissimi in vista del parto, per evitare le perdita di urina andando avanti con gli anni e per raggiungere l’orgasmo.

di Mariposa