Cosa succede se ci dimentichiamo di prendere la pillola

Avete saltato uno o più giorni? Avete deciso di interrompere la pillola? Ecco cosa dovete aspettarvi!

 

Prendete la pillola anticoncezionale? Vi siete mai dimenticate di prendere una pastiglia? E’ molto facile scordarsi e saltare una pasticca, così come è molto facile dimenticarsela a casa quando partiamo per un viaggio (per questo io porto sempre nel portafoglio la prescrizione medica, così ovunque sono la posso acquistare in caso di dimenticanza). Vi siete mai chieste cosa succede quando vi dimenticate una o più pillole? E cosa succede, invece, quando decidete di interromperla per usare altri metodi contraccettivi o per sperare in una gravidanza? Se non sapete cosa accade, ve lo diciamo noi!

pillola1
Cosa succede quando dimentichiamo una pillola?

Cosa succede se si dimentica una pillola

Può capitare e non dobbiamo allarmarci: se la prendiamo entro 12 ore dal solito orario di assunzione siamo coperte, altrimenti ci potrebbe essere un calo della copertura. Leggete sul bugiardino cosa c’è scritto, perché a seconda della settimana di assunzione dovrete comportarvi in un certo modo.

Cosa succede se si dimenticano due pillole

La possibilità di rimanere incinte è molto bassa, dovreste ancora essere coperte, ma chiedete consiglio al vostro medico.

Cosa succede se si dimenticano più di tre pillole

Adesso è tutto più complicato: i livelli di ormone sono più bassi e di conseguenza lo è anche l’efficacia della pillola. Se avete avuto rapporti, prendete delle precauzioni, come il preservativo, almeno per una settimana. Chiedete comunque consiglio al vostro medico.

Closeup of a birth control pills blister on a diary after an appointment with a doctor

Cosa succede se si decide di smettre la pillola

Volete smettere per cambiare contraccettivo o per provare a rimanere incinte? Il nostro corpo, non appena smettiamo di assumere gli ormoni, ricomincia il suo ciclo e possiamo rimanere in dolce attesa anche subito. Cosa succede al corpo quando smettiamo la pillola? Dipende da quanto tempo la prendiamo e per quale motivo: se è solo per contraccezione è un conto, ma potremmo usarla anche per regolare il ciclo, per rendere la sindrome premestruale meno dolorosa, per l’ovaio policistico. In quel caso i disturbi potrebbero tornare.