Rocco Siffredi scandalizza la Francia, ecco perché

La "lunga" storia del pornoattore italiano su Le Monde al centro di una feroce polemica!

 

Francia scandalizzata da un italiano. Conte e la sua nazionale, impegnati domani sera nel match contro la Germania, non sono i diretti interessati di questa polemica, che non riguarda il mondo del calcio, quanto piuttosto il mondo del sesso e del porno. Il quotidiano francese Le Monde dedica la copertina del nuovo numero del magazine M proprio al pornoattore italiano Rocco Siffredi e, ovviamente, lo mostra nei panni (nessuno) del divo dell’hard, per rompere l’ultimo tabù riguardante il sesso. E la Francia che fa? Si scandalizza!

4rocco-siffredi
Rocco Siffredi

Del resto il magazine del 18 giugno scorso era totalmente incentrato sul sesso: quindi chi meglio di Rocco Siffredi poteva parlarne? Il pornoattore, come nei suoi film, appare in tutte le fotografie completamente nudo, mettendo in mostra quello che la natura generosamente gli ha donato. E la Francia si infuria: e pensare che quando ci sono donne nude sui giornali nessuno dice niente.

I lettori di M si sono detti “oltraggiati, scioccati e furiosi“. Moltissimi hanno scritto al settimanale per manifestare il proprio disgusto minacciando anche di interrompere l’abbonamento. E così Franck Nouchi, giornalista del quotidiano, è dovuto intervenire per spiegare la copertina, nel quale Rocco appare nudo con la didascalia “Rocco Siffredi, una storia molto lunga“.

rocco-siffredi-le-monde
La copertina di M con Rocco Siffredi

Come fa ogni settimana nel suo editoriale il caporedattore Marie-Pierre Lannelongue ha spiegato come era nata l’idea di questo numero speciale. Per quanto riguarda le foto che accompagnano l’articolo il nostro corrispondente a Roma, Philippe Ridet, ha chiesto al fotografo Matteo Montanari di mostrare tutto Rocco. Tutto? Sì, tutto. E visto che Siffredi è dotato di uno ‘strumento di lavoro’ di dimensioni titaniche e che ne ha fatto quasi un personaggio bisognava mostrarlo“.

E anche la direttrice interviene:

Così come abbiamo dedicato dei numeri speciali al calcio, alla gastronomia e al design questa volta avevamo voglia di confrontarci con il sesso. Come esplorare, come trattare quello che sta per diventare un elemento della cultura popolare? Ci interessava riflettere su questo punto“.

Tabù infranto o solo polemiche sterili per vendere di più? Di sicuro chi starà ridendo in questo momento è Rocco!

Fonte foto: Instagram