10 trucchi infallibili per evitare che le vostre scarpe nuove vi facciano male.

Home > Mamma > 10 trucchi infallibili per evitare che le vostre scarpe nuove vi facciano male.

Non importa se sei un uomo o una donna, quando devi indossare delle nuove scarpe, i piedi ne soffrono sempre. Fortunatamente c’è chi ha studiato dei trucchi per mettere fine a questa “sofferenza da scarpe nuove”, in base anche al modello delle calzature. Ecco alcuni semplici trucchi che possono aiutarci.

-Cerotti

E’ un rimedio molto comune per questo tipo di scarpe, specie perché funziona. Evita lo sfregamento della fascia che si trova sopra il tallone, sulla pelle del piede. Solitamente è il punto che soffre di più con le scarpe nuove. E’ bene cercare di mettere un cerotto abbastanza largo, in modo che non si sposti facilmente.

-Talco

Per le scarpe chiuse è bene invece utilizzare il talco, che diminuisce l’attrito tra il piede e la scarpa, se non si utilizzano i calzini. La cosa più importante è assicurarsi che il piede sia ben asciutto e non umido.

-Calzini e asciugacapelli

Se si ha a che fare con scarpe fatte con materiali naturali, tipo la pelle, è un ottima soluzione usare calzini e asciugacapelli. Il calore dilata il materiale della scarpa, se quindi riscaldate i calzini e poi indossate le scarpe con questi, e camminate un po’, la scarpa dovrebbe adeguarsi al vostro piede. Ripetere la procedura finché non vi sentirete comodi con le vostre nuove scarpe.

-Deodorante stick

I bordi del piede, la parte del tallone e le dita dei piedi, sono le zone più colpite con questo tipo di scarpe. E’ ottimo eliminare l’attrito utilizzando il deodorante in stick, applicandolo nelle zone interessate.

-Solette in silicone

Ottime per queste scarpe, solitamente il dolore colpisce la pianta anteriore del piede, ma anche altre zone. Queste solette di silicone si possono trovare in molte forme, pronte a proteggere la parte del piede che più vi duole.

-Ghiaccio

Per evitare dolori con questi modelli di calzatura, è buona cosa velocizzare  l’allargamento. Significa che solitamente le si deve usare perché queste si allarghino un pochino e diano tregua al piede. In realtà, basta prendere una busta, riempirla di acqua, metterla dentro la scarpa e poi tutto in congelatore. La mattina successiva, l’aumento del volume dell’acqua durante la cristallizzazione avrà allargato la vostra scarpa.

-Alcool e carta 

Spruzzare abbastanza alcool sulle zone strette all’interno della scarpa, così da bagnarle, e riempirle di carta sgualcita. Lasciare tutta la notte a riposo, rimuovere la carta la mattina e indossare.

-Crema idratante

Da utilizzare solo sulle scarpe di cuoio. Applicare la crema dentro la scarpa, concentrando un po’ la quantità nella zona talloni e punte del piedi. Ammorbidisce la pelle, e quando le indossi, i piedi le modificheranno un po’ a loro immagine.

-Patate

Spingere una bella patata pulita, all’interno della scarpa, in modo che si trovi a pressione. Lasciarla tutta la notte, poi la mattina per sicurezza, passare un panno all’interno della scarpa dopo aver tolto la patata, se temete che si siano sporcate le scarpe.

-Un buon calzolaio

E’ sicuramente la scelta migliore, rivolgersi ad un calzolaio. Lui ha gli attrezzi giusti per soddisfare qualsiasi richiesta di modifica delle scarpe.