7 tipi di ecografia che si fanno durante la gravidanza

Home > Mamma > 7 tipi di ecografia che si fanno durante la gravidanza

Durante la gravidanza ci sottoponiamo a svariati tipi di ecografia, che ci permettono di individuare il battito fetale, di visualizzare la camera gestazionale e tenere sotto controllo lo sviluppo corretto del feto e di tutti i suoi organi. Ci sono le classiche ecografie, quelle tradizionali e di routine ed ecografie “speciali”, più approfondite che si fanno, di solito, una sola volta durante la gravidanza o, comunque, quando il ginecologo lo ritiene necessario.

Oggi vi elenchiamo 7 tipi diversi di ultrasuoni:

Ecografia Transvaginale:

Come dice il nome stesso, si tratta di un’ecografia che si effettua con una sonda, per via vaginale. E’ quella che conoscete come ecografia interna. Permette di studiare l’utero, le ovaie e la gravidanza nelle prime settimane. La prima ecografia che avete fatto o che farete, sarà sicuramente questa.

Ecografia Doppler

E’ un’ecografia non invasiva che viene utilizzata per valutare il flusso sanguigno. E ‘particolarmente importante per lo studio del cordone ombelicale, la circolazione cerebrale e cardiaca fetale e la circolazione uterina.

Ecografia Standard

E’ la comune ecografia che viene fatta, ogni mese, per tutta la gravidanza. Il ginecologo utilizza un gel speciale che mette sulla pancia della mamma e con il macchinario, passa su tutto l’utero. Attraverso lo schermo, visibile anche a voi, visualizza il vostro bambino e prende le dovute misure per verificare che tutto vada bene. Misure del bambino, degli organi, quantità di liquido amniotico e stato della placenta. Se con questa ecografia, il ginecologo nota qualche anomalia, richiederà ulteriori e specifici controlli.

Ecografia Fetale

E’ un esame che studia l’anatomia del cuoricino del bambino, il cervello e la colonna vertebrale. Il medico può richiedere questi tipo di ecografia se ha sospetti di problemi al cuore o comunque per qualunque anomalia ha notato con l’ecografia standard

Ecografia 3D, 4D, 5D

L’ecografia 3D utilizza un software speciale con il quale si ottiene un quadro più completo del bambino. L’ecografia 4 e quella 5 D sono molto simili, ci permettono di vedere il piccolo in un modo molto chiaro e in tempo reale, a colori!  Possiamo vederlo sorridere, succhiarsi il pollice, sbadigliare e molto altro ancora! E il tutto, oggi, viene inciso su un cd, un ricordo che custodiremo per sempre!