Sceglie come regalo una bambola con la pelle scura

"I suoi genitori decidono di farle un regalo e lei sceglie una bambola con la pelle scura. Mentre era in fila per pagarla, la cassiera la guarda e le domanda: piccola sei sicura di volere questa bambola? E' molto diversa da te... prima che la mamma potesse intervenire, la bambina ha lasciato tutti senza parole"

Sophie Benner, il trentuno marzo 2017, aveva solamente tre anni ed il suo più grande desiderio era di fare il medico da adulta. I genitori l’hanno portata in un centro commerciale nella Carolina del sud e le hanno permesso di entrare in un negozio di giochi, perché volevano farle un regalo come premio perché aveva imparato ad usare il vasino.


Ha girato per tutti gli scaffali, ma la sua curiosità è stata catturata da una bambola, che aveva indosso un camice da dottoressa, da quel momento dopo aver girato tanto, ha deciso che quella era la sua nuova amica, non voleva vedere altro. Così i due genitori, con Sophia, sono andati verso la cassa per pagare, quando la cassiera, che stava leggendo il codice a barre della bambola, si è girata verso la bambina, credendo di risultare simpatica e le ha detto: “Sei sicura di volere questa bambola? Non ti somiglia per niente!” Brandi Benner, la madre è rimasta molto sorpresa da questa affermazione, infatti le voleva rispondere con rabbia, ma ad un certo punto Sophie con tutta la sua ingenuità ha risposto, dicendo: “Si mi somiglia. Lei è una dottoressa come me. Lei è una bella ragazza come lo sono io. Guarda i suoi capelli, fantastici! E guarda il suo stetoscopio!” La cassiera a quel punto è rimasta molto imbarazzata e si è limitata a rispondere con un semplicissimo: “Si, è carina!” Una bambina di soli tre anni, ha dato una bella lezione a quella donna, che si riferiva sicuramente al colore della pelle della sua bambola!

Brandi ha voluto pubblicare l’accaduto sia su Facebook che su Instagram e nel giro di pochissimi giorni il suo post ha avuto più di duecento mila condivisioni..

Il desiderio di Sophie è quello di fare il medico da adulta, quindi per i genitori non era una sorpresa che avesse scelto quella bambola vestita da medico!

Non era sicuramente il colore della sua pelle a farle cambiare idea!

Vi è piaciuta questa storia? Io personalmente trovo Sophie veramente impressionante a soli due anni!