Allattamento al seno

Allattamento al seno: gli alleati giusti per il tuo gesto d’amore

L’allattamento al seno è una gioia che però può portare con sé problemini imprevisti: ecco come evitarli!

L’allattamento al seno è il naturale proseguimento dell’indissolubile unione fra mamma e bambino, iniziata durante la gravidanza. Appena nato, il piccolo viene appoggiato al petto della madre e l’istinto lo porta a cercare il capezzolo per nutrirsi: è lì che ha inizio l’avventura delle poppate!
Un’avventura che è dolcissima e intima, ma che per qualcuna può avere risvolti complicati. L’importante è che tu non ti faccia scoraggiare dai piccoli problemi che potresti incontrare: potrai risolverli facilmente, anche grazie ai preziosi alleati che stiamo per consigliarti!

Allattamento al seno

I benefici dell’allattamento al seno

Prima di tutto, però, vogliamo parlarti di qualcosa di fondamentale. L’allattamento al seno non è solo un momento di condivisione fra mamma e neonato: è un gesto che porta con sé moltissimi vantaggi oggettivi, sia per te che per lui.
Non per niente, quando possibile, si suggerisce di nutrire il piccolo esclusivamente con latte materno per i primi sei mesi di vita: così facendo, gli viene garantita una serie di benefici che gli permetteranno di entrare nel mondo nel migliore dei modi.

Perché l’allattamento al seno fa bene al neonato:

  • Il latte materno è un alimento completo: contiene tutte le sostanze nutritive necessarie ai bisogni del bambino, nelle giuste quantità – incluse quelle che lo aiutano a digerire!
  • L’allattamento al seno sostiene la costruzione di un sistema immunitario forte e resistente, contribuendo a prevenire la comparsa di molte malattie e anche allergie negli anni successivi.
  • A livello organico, il latte materno aiuta lo sviluppo corporeo e del sistema nervoso, nonché la produzione di sangue.
  • È sempre pronto all’uso ed è alla giusta temperatura, quindi si tratta della soluzione ideale per praticare l’allattamento a richiesta seguendo i bisogni del piccolo.

L’allattamento al seno fa bene anche alla mamma!

  • Allattare al seno per lunghi periodi ti protegge dalla possibilità di sviluppare tumore al seno o alle ovaie. Tiene anche lontana l’osteoporosi, perché stimola la produzione di calcio.
  • Fa bruciare moltissime calorie, quindi ti aiuta a tornare in forma più in fretta dopo la gravidanza.
  • L’allattamento al seno è il modo più comodo e igienico per nutrire il tuo neonato: non dovrai portare con te biberon e latte artificiale, e non avrai bisogno di sterilizzare nulla prima o dopo la poppata.

I piccoli problemi dell’allattamento al seno

Gravidanza e maternità sono fasi meravigliose della vita di una donna, che si trova a svolgere un ruolo nuovo, fondamentale e carico di sentimenti potentissimi.

Come ogni momento particolarmente denso di emozioni e avvenimenti, però, anche questo potrebbe non essere tutto rose e fiori. L’allattamento al seno è un gesto naturale che porta tanti benefici a mamma e bambino… ma può anche causare qualche piccolo problema.

Niente di grave, in ogni caso, soprattutto se sai come affrontare i contrattempi quando si presentano. Non lasciarti spaventare: puoi avere al tuo fianco ottimi alleati che ti aiuteranno a riscoprire il piacere dell’allattamento al seno.

Cuscino da allattamento per una corretta postura

Allattare al seno ogni due o tre ore, giorno dopo giorno, con un bimbo che pesa sempre di più, può far sì che la tua schiena inizi a protestare con qualche doloretto dovuto a una postura scorretta.
L’alleato contro questo inconveniente è il cuscino da allattamento: appoggiando il bimbo sopra di esso durante la poppata, potrai circondarlo con le braccia senza però sforzare la schiena.
L’uso di questo oggetto gioverà anche a lui, che potrà tenere senza sforzi la posizione giusta per un attacco corretto: con la testolina rivolta verso il tuo seno e con il collo non torto. Farlo rimanere appoggiato per lungo tempo su un supporto soffice invece che su un braccio, poi, aiuterà a prevenire il problema della plagiocefalia.

Allattamento al seno

Il cuscino per allattamento si rivela quindi fondamentale per facilitare la tua esperienza: quando valuterai quale acquistare, scegli quello più versatile e completo – come Koala Hugs, ad esempio.
Si tratta di un cuscino da allattamento più grande della media, che quindi si rivela adatto per qualsiasi corporatura – non solo durante le poppate, ma anche come aiuto per dormire in posizione corretta durante la gravidanza.

Allattamento al seno
Koala Hugs è anche dotato di un supporto cervicale, che ti consente di distendere ulteriormente la colonna vertebrale mentre allatti, evitando fastidiosi mal di schiena.

Allattamento al seno

A proposito di versatilità, non è finita qui: questo cuscino accompagnerà il tuo bimbo nei primi mesi di vita, anche al di là dell’allattamento. Potrai infatti usarlo come paracolpi per il lettino o per realizzare una morbida sdraietta dove adagiare il piccolo per tenerlo sempre vicino a te.

Allattamento al seno

Paracapezzoli d’argento contro le ragadi al seno

Un altro dei problemi che potrebbero disturbare l’allattamento al seno del tuo neonato è la comparsa di ragadi al capezzolo. La prima avvisaglia è il dolore, dopo di che potrebbero formarsi delle vere e proprie piccole ferite sulla pelle.
È importante trattarle non appena noti la loro presenza, per far sì che il dolore non diventi troppo insopportabile obbligandoti a passare all’allattamento artificiale.

Allattamento al seno

Uno degli strumenti migliori per prevenire e curare le ragadi al seno sono i paracapezzoli d’argento, come Koala Silver Cups. L’argento puro 999 con cui sono realizzati è antibatterico, disinfettante e cicatrizzante: non solo ti dà un sollievo immediato, ma velocizza la guarigione delle ferite. Koala Silver Cups sono semplicissimi da usare (ti basta appoggiarli dentro al reggiseno) e riutilizzabili: non solo farai del bene a te stessa, ma anche all’ambiente!

Allattamento al seno

Usare paracapezzoli in argento ti permetterà di risolvere il problema delle ragadi senza seccare o irritare ulteriormente la pelle, oltre che senza cattivi sapori o rilascio di sostanze nocive per il bimbo.

Allattamento al seno

Con alleati come Koala Hugs e Koala Silver Cups, sai che ogni piccolo problema può essere risolto… così tu e il tuo neonato potrete godervi i momenti dedicati all’allattamento al seno senza nessuna preoccupazione!

Test di psicologia: in quale foto hai più paura a entrare?

L'appello della mamma del piccolo Tommy: "è un assassino e riceverà dei permessi premio"

Pensava di essere incinta di due gemellini ma la vita aveva altri progetti per lei

Com'è davvero avere un bambino? Ce lo dice Nathalie Jomard con queste imperdibili vignette

Vende la culla del suo bambino volato in cielo. Una settimana dopo l'acquirente torna

10 immagini di genitori distrutti

Carta bimbi 400 euro, come funziona