Aveva preparato tutto per la sua bambina, vestiti, cameretta… ma il giorno della nascita…

Scoprire il sesso del bambino è sicuramente uno dei momenti più emozionanti della gravidanza, anche se c’è chi preferisce l’effetto sorpresa!  Sarah Sharplas, la mamma che vedete nell’immagine di seguito,  insieme a suo marito Lee, aveva deciso di voler sapere se il loro bambino fosse un maschietto o una femminuccia, soprattutto per iniziare a fare le prime compere!

Come avrete notato dalla foto, quando arrivò il momento, il ginecologo disse loro di aspettare una bella femminuccia. Al settimo cielo, decidono di chiamarla Lily-Mae e nel proseguire dei mesi, Sarah, che voleva che sua figlia fosse una principessa, iniziò a dare il via agli acquisti…

Le aveva comprato di tutto, giochi, vestiti e tutto quello che poteva desiderare una bambina. Aveva perfino fatto fare la sua cameretta tutta rosa, con gli arredamenti abbinati. Inoltre aveva fatto scrivere il suo nome, Lily-Mae, ovunque, a caratteri cubitali….

Il giorno del parto, la donna va in ospedale, molto in ansia… ma la cosa che la confortava era che aveva preparato tutto, non mancava nulla per la piccola in arrivo. Dopo più di dieci ore di travaglio finalmente riesce a partorire, ma l’ostetrica, quando vide il neonato, la guardò e con due sole parole, sconvolse tutti i suoi piani: è maschio.

Quando Sarah lo vide, entrò in panico e per calmarsi e abituarsi all’idea, ci ha messo più di due giorni. Il marito si è subito sbrigato a rifare la stanza per il loro bambino, in modo che fosse pronta al rientro di Sarah dall’ospedale.

Di certo non è il primo caso al mondo, i medici sbagliano, può capitare e di episodi come questo di Sarah ne sono accaduti a centinaia. Per questo noi consigliamo sempre, almeno per i primi mesi di vita, di comprare tutto neutro, colori neutri che vanno bene sia ad un maschietto che ad una femminuccia e che in più, potrete riusare per un secondo figlio!