Bambino costretto ad andare a scuola con un freddo gelido

Wang Fuman è un bambino di soli otto anni, che vive nella provincia di Xinjie, in Cina. La sua situazione ha fatto il giro del mondo, a causa di una foto che il preside della sua scuola, ha pubblicato su Facebook, per mostrare la sua voglia di studiare e le sue condizioni economiche.

Questo bambino è stato lasciato dalla madre e per questo il padre è stato costretto ad andare a lavorare in una città lontana e ha dovuto lasciare il suo piccolo bambino, a vivere con la nonna. Però ora, Wang vive a tre miglia dalla sua scuola e quindi è costretto a fare ore ed ore di camminata per ricevere un’istruzione. La foto che vi abbiamo mostrato, fa vedere i capelli completamente congelati del bambino, che è dovuto andare a scuola perché aveva un compito in classe molto importante e nonostante la bassa temperatura, lui è andato lo stesso. Era completamente congelato, i capelli, le sopracciglia e le mani, le sue guance erano talmente rosse per il freddo che, al tatto, non le sentiva più. Per questo il preside ha deciso di rendere pubblica questa storia, per vedere se qualcuno fosse in grado di aiutarlo. Non può continuare così, anche perché in quelle zone le temperature possono arrivare anche a meno dieci in pieno inverno. Quando l’insegnate l’ha visto da vicino, gli si è spezzato il cuore, non poteva essere vero, non era giusto che subisse tutto questo, solo per andare a scuola. Come può accadere ancora questo? E’ impensabile! Guardate il video con la sua storia:

Tutti i bambini meritano un’istruzione, ma non possono soffrire e rischiare la vita ogni giorno.

Wang mostra davvero quanto sia ben educato e quanto gli interessi andare a scuola!

Tutti i ragazzini dovrebbero prendere esempio da lui, non trovate?

Condividete, aumentiamo la consapevolezza di quali sono le reali situazione che ci sono nel modo! Ti auguriamo tanta fortuna piccolo, adesso che tutti conoscono la tua storia, la vita ti sorriderà!