Bonus bebè: 1920 euro per ogni figlio nato

Il Bonus Bebè cambia: per i neo genitori arriva un assegno di 1920 euro per ogni nuovo figlio nato. Ecco tutto quello che dovete sapere...

Home > Mamma > Bonus bebè: 1920 euro per ogni figlio nato

Il bobus bebè cambia forma. Secondo la nuova Legge di Bilancio, infatti, anche per i bambini nati nel 2020 si estende questo aiuto economico per le famiglie italiane. Tante novità e diversi fondi per poter incentivare le nuove nascite in Italia. Ai neo genitori arriverà un assegno di 1.920 euro per ogni nuovo figlio nato.

bobus bebè

La legge di Bilancio prevede di estendere il bonus bebè anche per i nuovi nati del 2020, anche se sarà un po’ diverso rispetto a quello che è stato assegnato fino a oggi alle coppie di neo genitori. Il pacchetto famiglia è alla base della manovra che dovrà essere discussa e ci saranno diverse misure per poter incentivare la natalità, che in Italia è ai minimi storici.

Secondo quanto emerge, la legge di Bilancio ha deciso di stanziare un miliardo per il 2021 e 1,2 miliardi per il 2022, mentre dal 2020 aumentano i fondi destinati ai neo genitori italiani, per un ammontare di 600 milioni e un rinnovo del bonus bebè che comporta novità, per quello che riguarda le somme erogate, ma anche chi potrà beneficiare dell’incentivo.

Il nuovo bonus bebè sarà riconosciuto per ogni figlio nato o adottato dal primo gennaio al 31 dicembre 2020 e corrisposto fino al compimento del primo anno di vita del bambino. Come sempre la domanda per ottenere l’assegno deve essere presentata entro i 90 giorni dalla nascita, per via telematica.

Il bonus sarà assegnato anche ai nuclei famigliari con un reddito Isee superiore ai 25mila euro. In base al reddito Isee delle famiglie sarà erogato in maniera differente, con modalità che verranno descritte in seguito. Fino al 2019 l’assegno è stato di 80 euro al mese, 960 euro l’anno, per le famiglie con Isee inferiore ai 25mila euro, mentre è stato di 160 euro al mese, il doppio, 1.920 euro l’anno, per le famiglie che hanno presentato un Isee inferiore ai 7mila euro l’anno.