Braydon prega nel supermercato, il motivo è meraviglioso

Perdere un figlio, anche solamente per pochi minuti, è il peggior incubo che possa mai capitare ad un genitore. Perché in quei pochi attimi, nella testa riescono ad entrare tutti i pensieri più brutti. Sono cose che purtroppo, però, capitano molto spesso, soprattutto nei luoghi molto affollati..



Per esempio, nei supermercati ed i grandi centri commerciali. La madre di Braydon ha vissuto un incubo molto simile a questo. Un giorno, la donna aveva molta fretta di andare a fare la spesa al Walmart, una grande catena di negozi alimentari che è in America. Così ha portato con se il suo bambino, ma mentre erano nei corridoi del supermercato, la madre si è girata per vedere se il figlio fosse ancora vicino a lei e si è resa conto che era sparito. La donna è entrata subito nel panico, tutti i pensieri più negativi passavano per la sua testa. Ha iniziato anche a correre per tutto il negozio. Alla fine dopo qualche minuto, ha trovato il suo bambino, ma la cosa davvero strana era quello che stava facendo. Era inginocchio davanti ad un cartello. Quando la donna si è avvicinata per vedere meglio, ha capito tutto. In quella lavagna c’era scritto: “Ogni secondo conta!” Sotto poi, c’erano tutte le foto dei bambini scomparsi. In pratica il piccolo Braydon aveva lasciato la madre perché aveva visto il cartellone e l’unica cosa che poteva fare, era pregare Dio, affinché quei ragazzini potessero tornare dalle loro famiglie. La donna, ha pensato di fargli una foto e di pubblicarla sulla sua pagina Facebook. Nel giro di pochi giorni è diventata virale. Ha avuto più di cento mila condivisioni.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Una pagina dedicata ad Aubrey Jayce Carrol ragazzo scomparso nel 2016, ha scritto: “Non so chi sia questo bambino, ma voglio ringraziarlo per aver pregato per questi ragazzini. Uno di quei ragazzi scomparsi lassù è mio cugino Aubrey. Questo ha sicuramente toccato il mio cuore. Mi piacerebbe ringraziare questo ragazzino di persona!”

Queste si che sono immagini che ci fanno davvero commuovere. Un bambino così piccolo, che appena vede una cosa del genere, gli viene spontaneo andare a fare una preghiera, sono cose che non accadono quasi più nel mondo.

Aiutateci a diffondere il meraviglioso gesto di Braydon!