Carta bimbi 400 euro

Carta bimbi 400 euro, come funziona

Come funziona la carta bonus bimbi da 400 euro?

Carta bimbi 400 euro, come funziona e a chi spetta questo incentivo destinato alle famiglie italiane con bambini piccoli? Ecco cosa dobbiamo sapere in merito. Per poter accedere a un bonus che potrebbe tornare utile a moltissime famiglie del nostro paese.

Bonus per i bambini italiani

La carta bimbi da 400 euro al mese è un bonus che Elena Bonetti, ministro per la famiglia, ha annunciato già da tempo. E che finalmente comincia a delinearsi.

Con tutta probabilità sarà un incentivo destinato ai bambini dalla nascita e fino al compimento del terzo anno di età. Ci saranno requisiti e paletti come l’ISEE basso, ad esempio. Anche se non si conosce ancora l’importo. Al momento si tratta solo di una bozza che riguarda quella che potrebbe essere una vera e propria carta servizi che potrà servire per pagare la baby sitter, la retta dell’asilo nido e molto altro ancora.

Aiuti per le famiglie con bambini

Il finanziamento potrebbee raggiungere i 500 milioni di euro. La somma di 400 euro sarebbe stata prevista nel ddl delega all’esame della commissione Affari sociali della Camera. Oltre a questa carta, ci sarà anche un assegno mensile universale da 80 a 160 euro al mese a seconda del reddito, con tre fasce: 80 euro per le famiglie più ricche, 120 euro per le famiglie con reddito intermedio, 160 euro per le famiglie più bisognose.

Bambini da 0 a 3 anni

A chi spetterà invece la carta bambini 400 euro?

Si parla di bambini fino a 3 anni di età, con un assegno mensile che sarà destinato alle famiglie, così da contribuire al pagamento di servizi destinati all’infanzia. La soglia ISEE per ottenere il massimo del sussidio potrebbe essere di 5mila euro. Poi si potrebbe ridurre a seconda dei livelli di ISEE fino ad azzerarsi in caso i valori pari a 9.800 euro.

Carta bimbi 400 euro

Non si sa ancora quanti bambini potranno beneficiare di questo incentivo. Anche perché all’inizio si parlava di una somma generale da destinare al bonus decisamente più alta.

Stavano per far nascere il suo bambino con il cesareo ma alla fine hanno dovuto ricucirla

Lascia suo figlio, appena nato, chiuso in macchina, con un biglietto

Deve andare in bagno prima dell'ecografia ma i medici non glielo consentono

L'aceto, un ingrediente che sgonfia i piedi

Cose da non dire mai ai nostri figli

Quello che questa mamma ha fatto per sua figlia è puro amore

Una bambina di 4 anni lo chiama “vecchio”, la sua risposta commuove tutti