Charlotte vola in cielo a sette mesi, la madre potrebbe averla schiacciata mentre dormiva

Oggi abbiamo deciso di parlarvi dei sensi di colpa di una madre, chiamata Clare Clifford. Tutto è accaduto nel giugno dl 2017, in Inghilterra. La donna quella sera, con il marito, aveva fatto qualche bicchiere di troppo e intorno alle quattro del mattino del diciotto giugno è accaduta la tragedia.


Secondo le prime indagini degli investigatori, sembrerebbe che la madre, abbia schiacciato la bambina di sette mesi, Charlotte, che dormiva con lei. Quando la donna, si è resa conto che la sua bambina non respirava più, l’ha portata immediatamente al Leeds General Infirmary, nel West Yorksghire. Però, nonostante i tentativi dei dottori, è morta dopo quarantacinque minuti che è arrivata in ospedale. Il patologo Michael Parson, ha dichiarato: “Non vi era alcuna costanza post-mortem specifica che confermasse la morte a causa della sovrapposizione della donna sulla bambina. Però, questa possibilità, non è mai stata esclusa!” Questa tragedia ha colpito tutto il mondo, ma in particolar modo ha colpito Claire, visto che ora vive con i sensi di colpa per la morte di Charlotte. A maggio le è nato un altro figlio, chiamato Jack e continua a farlo dormire al letto con lei. Però, usa l’allarme in apnea, che sarebbe un semplice sensore a scatola che se avesse usato prima, sarebbe cambiato tutto. Ora, la donna, ammette che si concede un bicchiere di troppo, però, quando va a dormire è molto attenta, visto la tragedia che l’ha colpita.

“Ogni notte che attacco Jack al suo respiratore, provo rabbia, tristezza, sollievo, perdita ed impotenza. Se fossi stata una madre più ansiosa per la SIDS, forse non avrei dovuto subire tutto questo e avrei saputo che la piccola Charlotte avesse smesso di respirare.

Sto cercando di trovare un modo per sopravvivere al senso di colpa. Mi ripeto sempre se non l’avessi avuta al letto con me quella notte forse sarebbe stato diverso. Me lo chiederò per il resto della mia vita!” Ha dichiarato Claire.

Secondo gli investigatori la morte di Charlotte potrebbe essere causata dalla SIDS, perché Claire ed il marito sono genitori amorevoli.

Storie come queste ci spezzano il cuore, però, vi chiediamo di farle conoscere a tutti per evitare che possa capitare ad un altro genitore! Condividete!