Charlotte non sapeva di essere incinta

Charlotte Wheeler-Smith mette al mondo la sua bambina, nel bagno della casa: non sapeva di essere incinta

Charlotte Wheeler-Smith scopre di essere incinta il giorno stesso in cui ha messo al mondo la sua bambina: ecco il suo racconto

Charlotte Wheeler-Smith è la protagonista di una vicenda davvero incredibile avvenuta pochi giorni fa, ad Amsterdam. Ha messo al mondo la sua bambina, nel bagno della casa. Lei non sapeva di essere incinta, ma da pochi giorni soffriva di strani dolori alla pancia. Però non immaginava di essere in dolce attesa.

Charlotte non sapeva di essere incinta
CREDIT: GOOGLE IMMAGINI

La ragazza vive con il fidanzato Dominic. Per loro scoprire di essere diventati genitori, è stato uno shock, poiché per tutta la gravidanza, non hanno mai avuto sospetti.

Pochi giorni prima del parto, Charlotte Wheeler-Smith aveva dei forti dolori alla pancia. Però credeva fossero causati da qualcosa che aveva mangiato.

Quella stessa mattina si è svegliata ed è andata a correre per circa 7 chilometri. Subito dopo è andata a casa ed ha deciso di chiamare il suo medico, per chiedere un parere.

Charlotte non sapeva di essere incinta
CREDIT: GOOGLE IMMAGINI

Il dottore credeva che fossero dolori dovuti alle mestruazioni e le ha detto di poter stare tranquilla. Solo un’ora dopo, quando è andata in bagno, ha scoperto che in realtà stava per mettere al mondo la sua bambina.

Il racconto di Charlotte Wheeler-Smith

“Non avevo assolutamente idea di essere incinta. Quando sono andata in bagno, ho scoperto che stavo per partorire. Ho chiamato subito il mio fidanzato. Non riuscivamo a credere a ciò che stava accadendo.

Stranamente, sono riuscita a mantenere la calma. Sapevo che l’unica cosa che potevo fare era spingere. Quando la piccola è venuta al mondo, non respirava e non piangeva. Per questo l’ho rianimata e nel frattempo abbiamo chiamato i soccorsi.

Quando i medici sono arrivati nella nostra casa, hanno stabilizzato Evelyn Rose e subito dopo l’hanno trasportata d’urgenza in ospedale. L’hanno ricoverata nel reparto di terapia intensiva ed in quei giorni io ed il mio fidanzato non siamo mai andati via.

Charlotte non sapeva di essere incinta
CREDIT: GOOGLE IMMAGINI

Era piccola, aveva bisogno di cure e di tempo, però i medici mi hanno detto che sarebbe riuscita a sopravvivere. Dopo 5 giorni l’hanno trasferita nel reparto di neonatologia. Ogni sta bene e siamo anche potuti tornare a casa. Guardarla mi rendo così orgogliosa. Sono felice, perché nonostante non sapevamo nulla dell’esistenza della bambina, ci ha cambiato la vita drasticamente!”

Deve andare in bagno prima dell'ecografia ma i medici non glielo consentono

Deve andare in bagno prima dell'ecografia ma i medici non glielo consentono

E' stata definita la peggiore madre del mondo perché ha gettato il gelato dei suoi bambini

E' stata definita la peggiore madre del mondo perché ha gettato il gelato dei suoi bambini

Il gemello scomparso

Il gemello scomparso

Se vedi una farfalla viola sulla culla di un bambino, non fare domande alla mamma. Ecco perché

Se vedi una farfalla viola sulla culla di un bambino, non fare domande alla mamma. Ecco perché

Il bacio del defunto

Il bacio del defunto

Aveva due scelte davanti a se, la sua vita contro quella della sua bambina

Aveva due scelte davanti a se, la sua vita contro quella della sua bambina

Secondo figlio: cosa sapere e valutare questa scelta

Secondo figlio: cosa sapere e valutare questa scelta