Christopher Revee e la storia della sua vita

Home > Mamma > Christopher Revee e la storia della sua vita

Christopher Revee nel corso della sua vita è stato molto famoso come attore, regista, sceneggiatore, ma la sua carriera ha preso il lancio quando, nel 1978, ha recitato come protagonista per il film “Superman”. E’ stato uno dei suoi primissimi ruoli da di recitazione protagonista.

Ha anche recitato in altri film acclamati dalla critica. Però nel 1995, è diventato tetraplegico a causa di una brutta caduta da cavallo, aveva quaranta due anni ed era padre di tre figli. Dana, la seconda moglie, padre del terzo figlio Will, gli è stata accanto, senza mai lasciarlo solo.

Era costretto su una sedia a rotelle, ma non ha mai smesso di far del bene, perché insieme alla compagna, hanno fondato un’associazione, Christopher & Dana Revee Foundation, per le vittime delle lesione del midollo spinale e per la ricerca delle cellule staminali.

L’attore è morto nel 2003, alla giovane età di cinquanta due anni e sua moglie, Dana è morta due anni dopo, a causa di un cancro ai polmoni. Il figlio Will è rimasto orfano, era ancora minorenne. La madre prima di morire si è assicurata che il figlio rimanesse a vivere a Bedford, New York, a casa di alcuni amici di famiglia.

Ora ha venti cinque anni e il sedici novembre 2017, ha partecipato al gala per la raccolta fondi “Magical Evening” per la fondazione del padre e della madre. Ha sfilato sul tappeto rosso insieme ai suoi fratellastri più grandi, Matthew e Alexandra, ma non si può fare a meno di notare come questo ragazzo sia la fotocopia del padre.

Oggi Will, incentra la sua carriera sull’amore dello sport, che amava condividere con il padre.

Eravate a conoscenza di questa storia? Non è sempre reale ciò che vediamo dietro uno schermo…