Come evitare di far toccare il tuo bambino

Quando in una famiglia arriva un neonato è essenziale sapere che il suo sistema immunitario è facilmente aggredibile, quindi bisogna proteggerli da eventuali virus e batteri. Sono molto vulnerabili soprattutto durante i primi mesi di vita. Questo ovviamente ogni mamma lo sa, ma gli estranei? Gli amici? I parenti?

L’importanza di lavarsi le mani.

Forse non tutte lo sanno, ma il 5 maggio si è celebrata la “Giornata Mondiale dell’Igiene delle Mani”. Questa particolare ricorrenza, oltre ad evidenziare l’esigenza della cura della persona, è anche un invito, rivolti a tutti, a prendere la sana abitudine di sciacquarsi le mani in modo frequente. Quando si sta a contatto con un bambino, tutto il giorno o quasi, l’igiene delle mani diventa una priorità assoluta.

Come impedire alla gente (educatamente o no) di toccare il bebè.

Molte mamme si innervosiscono quando estranei, parenti o amici si fermano per una carezza, un pizzicotto sulle guance o addirittura un bacio. Noi mamme abbiamo dovuto imparare l’arte di impedire questi tipi di contatto, cosa fare in quei momenti per fermarli in tempo??

Gentilmente, ma con fermezza, la cosa migliore da fare quando si incontra “un toccatore seriale di bambini” è: “per favore non la prenda nel modo sbagliato, ma gradirei che non toccasse il bambino”. Dopotutto, la cosa più importante è che una mamma faccia tutto quello che sente sia giusto per proteggere il suo piccolino.

Fortunatamente, ci sono persone che hanno il buon senso di non toccare un bebè, o di chiedere il permesso prima di farlo. Quali sono le semplici regole di bon ton da applicare in presenza di una neo-mamma e di un neonato??

  • Lavarsi sempre le mani prima di toccare un neonato. Non prendetelo in braccio con giacche o cappotti: sono casa di batteri e germi.
  • Non baciate il piccolo in viso. Il bebè è stato per 9 mesi in un ambiente protetto e deve ancora sviluppare un forte sistema immunitario.
  • Non prendete in braccio il neonato senza il permesso dei genitori. Per la mamma il piccolo è ancora una continuazione di sé.
  • Non fumate vicino al neonato.
  • Non far toccare il neonato dagli altri bambini se malati o con le mani sporche.
  • Non stressate la neo-mamma con consigli non richiesti.
  • Non disturbare il neonato che dorme.
  • Avvisate sempre prima di presentarvi per una visita. Mamma e bambino necessitano di tranquillità e riposo.

Sappiamo che ogni mamma ha incontrato “un toccatore seriale”, ma con gentilezza e fermezza potete farvi rispettare, è importante per voi ma soprattutto per il vostro bambino!!! Magari stampate questa lista e distribuitela!!! AHAHAH

Condividete!!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Tutti rimasero scioccati nel vedere il bambino così diverso

Tutti rimasero scioccati nel vedere il bambino così diverso

Sono passati otto anni dalla famosa e incredibile nascita degli 8 gemelli. Eccoli oggi...

Sono passati otto anni dalla famosa e incredibile nascita degli 8 gemelli. Eccoli oggi...

Ricoverati per lo stesso difetto alla nascita, trasformano la loro vita in una favola

Ricoverati per lo stesso difetto alla nascita, trasformano la loro vita in una favola

Se vedi una farfalla viola sulla culla di un bambino, non fare domande alla mamma. Ecco perché

Se vedi una farfalla viola sulla culla di un bambino, non fare domande alla mamma. Ecco perché

La storia del raro caso di superfetazione, una donna rimane incinta mentre lo era già

La storia del raro caso di superfetazione, una donna rimane incinta mentre lo era già

Il miracolo di Ruben e Theo, due gemelli che si sono amati prima di nascere

Il miracolo di Ruben e Theo, due gemelli che si sono amati prima di nascere

Durante la cena con il futuro genero, inizia ad avere dei sospetti. Poi scopre la verità...

Durante la cena con il futuro genero, inizia ad avere dei sospetti. Poi scopre la verità...