Così due genitori ripagano l’infermiera del loro bambino

Home > Mamma > Così due genitori ripagano l’infermiera del loro bambino

La nascita di un bambino, porta solo gioia in ogni famiglia e, guardare quell’adorabile fagottino, ci riempie il cuore di emozioni. Così, come al contrario, vedere un neonato che sta male, ci indigna e ci fa pensare che la vita è ingiusta, perché fa soffrire degli angeli innocenti.

Il video che vogliamo mostravi oggi, racconta di un bambino nato prematuro che ha lottato con tutte le sue forze, nonostante la sua vita fosse appesa ad un filo. Tutto è iniziato quando Sarah, la sua mamma, ha sviluppato una grave malattia a 27 settimane di gestazione, che le a causato un’insufficienza multiorgano, che ha messo a rischio la sua vita e quella del suo bambino.

Sarah stava troppo male, la gravidanza avrebbe solo peggiorato le cose, sarebbe morta. Così i medici decisero di procedere con un taglio cesareo. Connor è nato di 900 gr e così piccolo che stava sulla mano di un essere umano adulto. E’ stato trasferito subito nel reparto di terapia intensiva neonatale, dove ha conquistato il cuore di un’infermiera di nome Gween. Nel frattempo, Sarah, senza il bambino, è stata sottoposta alle forti e adeguate cure e, pian piano ha iniziato a stare meglio. Purtroppo sono stati separati, Connor era troppo piccolo e Sarah non riusciva nemmeno a stare in piedi.

Le infermiere la portavano ogni tanto da lui, su una sedia a rotelle e lei, con le lacrime agli occhi, guardava quel piccolo cuoricino e lo amava da morire. Non aveva molte possibilità di sopravvivenza… lei lo sapeva e questo le spezzava il cuore. Ma Connor aveva un angelo speciale, inviato dal Signore per lui, l’infermiera Gween. La donna era così intenerita che non riusciva a comportarsi come qualunque altro medico freddo e distaccato. Andava da quel bambino ogni giorno, lo guardava, lo curava con amore, gli ha perfino cucino un paio di bellissimi vestitini. Ma, cosa più importante, non è passato un solo giorno, in cui non ha pregato per lui.

Sarah aveva notato questa dedizione di Gween verso suo figlio ma ne era felice perché sapeva che c’era qualcuno a prendersi cura di Connor con amore. E forse sono stati proprio tutti questi mesi di vero amore, che hanno permesso a questo guerriero di crescere, di diventare sano e forte e di lasciare quell’ospedale insieme a mamma e papà! Sarah e suo marito non hanno mai dimenticato quello che Gween ha fatto per il loro bambino e adesso che Connor è grande, hanno deciso di farle una sorpresa.

Guardate il video:

Meraviglioso vero? Una storia degna di ammirazione!

Ecco i momenti più toccanti:

 

Condividi questa bellissima storia!