Dieci regole che fanno la differenza tra buoni genitori e genitori saggi

Voi a quale dei due appartenete?

Home > Mamma > Dieci regole che fanno la differenza tra buoni genitori e genitori saggi

Siete dei bravi genitori o dei genitori saggi? Se ci pensate bene, sono due cose completamente diverse, che determineranno anche come cresceranno i nostri figli. Ogni genitore desidera che i propri ragazzi abbiano successo nella vita, ma fin da piccoli dobbiamo dare loro gli strumenti necessari per crescere bene e avere le basi per un futuro radioso.

Ci sono 10 regole per i genitori che le famiglie sagge mettono in pratica per incoraggiare i figli ad avere successo nella vita. Applicatele e vedrete che i vostri ragazzi cresceranno bene!

1.Valutano l’indipendenza e incoraggiano il bambino ad essere indipendente

Fin dalla più tenera età, perché ogni cosa che impara a fare da solo è un piccolo tassello in più per la sua forza da adulto.

2.Cadere e rialzarsi sono due rami dello stesso albero

E’ normale sbagliare quando si cresce, ma non bisogna smettere di provarci, nonostante le difficoltà. I genitori devono stare accanto ai bambini per spiegare cosa c’è che non va e imparare a fare bene.

3.Fidarsi dei bambini li incoraggia a prendere iniziative

Come incoraggiare un bambino a migliorarsi sempre? Semplice, fidandosi di lui. I nostri figli devono avere la certezza che i suoi genitori sanno che faranno tutto il necessario, sforzandosi a fare le cose bene.

4.L’aspetto non è rilevante

Ovviamente è importante che il bambino si prenda cura di se, ma se si sporca, non facciamone un dramma.

5.I bambini e il disordine

Il caos fa parte della crescita. I genitori devono insegnare ai bambini come l’ordine in casa possa aiutare a vivere meglio.

6.Lasciamoli esplorare

I bambini devono scoprire, essere curiosi, giocare, relazionarsi… Servirà loro anche nell’età adulta.

7.Libertà non vuol dire essere troppo permissivi

E’ diverso permettere ai bambini di essere indipendenti dal non avere per niente regole!

8.I genitori sono i leader

I bambini devono sapere che gli adulti vanno rispettati. Devono essere consapevoli del loro posto in famiglia.

9.I bambini possono e devono controllarsi

Le regole si danno per il bene dei bambini. E bisogna rispettarle.

10.Ogni risultato deve essere ammirato

Così il bambino acquisirà più autostima e fiducia in se.