E’ avvenuta quella che è stata considerata una gravidanza da record

Home > Mamma > E’ avvenuta quella che è stata considerata una gravidanza da record

Lo scorso dicembre, a Treviso, precisamente all’ospedale dell’Angelo di Mestre, è avvenuta quella che è stata considerata una gravidanza da record. Il tutto è avvenuto in modo naturale, senza aiuti ne alterazioni. La bambina, il cui nome è Beatriz, è nata con un peso di tre chilogrammi e una lunghezza di quarantasette centimetri.

A darla alla luce, è stata una donna, che vive a Casale sul Sile, di cinquantasei (56) anni. La donna è rimasta incinta in modo naturale, del suo compagno di origine domenicana, di diciassette anni più giovane di lei. Anche il parto è avvenuto in modo naturale, senza nessuna complicazione e nessun ostacolo. Beatriz è la terza figlia, sorella di altre due giovani ragazze, una di ventotto anni e una di trentaquattro anni. La donna è stata seguita durante tutto il parto, dalla squadra medica del ginecologo Paolo Scantamburlo. Quest’ultimo ha definito l’avvenimento, come un “evento eccezionale”, una “gravidanza da record”. Rimanere incinta a 56 anni, senza aiuti, senza una fecondazione assistita, non è facile. Portare avanti, fino al termine, una gravidanza senza rischi, a questa età, non è cosa semplice. Questo di Treviso, è stato l’evento italiano che ha fatto concludere in bellezza il duemiladiciasette! C’è chi ha considerato questa donna, completamente matta e chi invece l’ha sostenuta. Tenere un figlio all’età di 56 anni, è un atto molto coraggioso. Nessuno sa se questa mamma lo ha cercato, oppure è capitato, ma ha scelto di non abortire e di dare alla luce quella che oggi è la sua bellissima bambina.

Per noi, la cosa più importante, è che mamma e figlia stiano bene…

Per resto crediamo che ognuno è libero di fare le proprie scelte!

Benvenuta piccola Beatriz, che la vita ti riservi solo cose belle!