Elena Santarelli: suo figlio Giacomo sta male

Lo scorso 30 novembre, la nostra famosa conduttrice, modella e attrice Elena Santarelli, ha ricevuto una di quelle notizie che mai un genitore vorrebbe sentire nella vita.


“E’ come se io e mio marito avessimo ricevuto un pugno nello stomaco”, ha scritto sul suo profilo Instagram.

Purtroppo il loro bambino di 7 anni, Giacomo sta male. I medici e i genitori sono molti riservati, la diagnosi è stata quella di un grave tumore celebrale.

“Non puoi proteggere i tuoi figli da tutto. Quando diventi genitori, diventi impotente. La mamma e il papà si sentono disarmati, dinanzi una diagnosi che possono solo che accettare. Non è mia intenzione entrare nei particolari, ma voglio ringraziare tante persone. Iniziando con il dottor Marras e tutta la sua equipe, con la dottoressa Angela Mastronuzzi e tutte le infermiere del Bambin Gesù. Poi voglio ringraziare il nostro pediatra, il dottor Luigi Giannini e il dottor Savastano, che si è fidato del mio istinto materno e mi ha detto di approfondire gli esami. Voglio ringraziare tutta la mia famiglia e i nostri più cari amici, che ci hanno sempre confortato, anche quando mi sfogavo e me la prendevo con tutti. Voglio ringraziare tutte le mamme che ho conosciuto in quel reparto, perché solo loro possono capire come mi sono sentita e come mi sento, perché ci stanno passando. Infine, voglio ringraziare te Greta, che, inconsapevolmente, ci hai strappato sorrisi ogni giorno. Per qualche istante ci hai fatto volare con la mente. 

Questa battaglia la combatteremo tutti insieme e la vinceremo! Come disse Benigni, la vita è bella e noi dobbiamo tornare alla normalità piano piano, senza che la paura possa prendere il sopravvento.”

E’ così che questa mamma sfoga il suo dolore. Parole dure, non osiamo nemmeno immaginare cosa abbiano passato. Greta è la secondogenita di un anno di Elena Santarelli e Bernardo Corradi, la piccola deve avere dato loro tanta forza per affrontare il difficile momento…

AGGIORNAMENTO: Elena Santarelli si è sfogata ancora una volta, confessando quanto sia duro vedere soffrire suo figlio, senza capelli. Nonostante continui a ripetersi che sia un maschio, ha confessato:  “mi strapperei i miei capelli per darli a lui”. Purtroppo la strada è ancora lunga ma la notizia dei medici è stata sollevante. Il piccolo Giacomo ha l’80% di possibilità di rientrare tra quelle persone che sconfiggono il tumore. Un percentuale davvero alta, che ridà speranza a questi due genitori e anche a tutti noi, che abbiamo il piccolo Giacomo nel cuore. Ci auguriamo di ricevere presto altre belle notizie e chiudiamo lasciando un grande in bocca al lupo a questo guerriero!