Emily Skye, orgogliosa di mostrare il suo corpo dopo il parto

Home > Mamma > Emily Skye, orgogliosa di mostrare il suo corpo dopo il parto

La protagonista di questa storia si chiama Emily Skye, una donna di 32 anni, di origine australiana. Nel suo paese è molto conosciuta, poiché è una vera stella del fitness. Ma negli ultimi nove mesi. Emily ha scoperto di essere in dolce attesa e, cosa più che naturale, ha perso la sua forma fisica!

Poco tempo fa, ha dato alla luce la sua bellissima bambina, che ha deciso di chiamare Mia. Ha sempre amato mostrare, sul suo profilo Instagram, quanto il suo corpo fosse perfetto e bellissimo, da fare invidia a centinaia di donne. Si mostrava mezza nuda, con completini intimi e sportivi, da lasciarti senza fiato. Adesso ha deciso di fare lo stesso, ma, ha deciso di mostrare ben altro… ha deciso di mostrare il suo corpo subito dopo il parto, dichiarandosi orgogliosa delle sue visibili imperfezioni. Aveva promesso a lei stessa e ai fan, di rimettersi in forma all’istante, ma non appena quella meravigliosa creaturina è stata messa tra le sue braccia, nulla ha avuto più importanza e quel pensiero, è sceso all’ultimo posto.  Nella foto che ha pubblicato, Emily si mostra in biancheria intima, con Mia in braccio. La sua pancia, a pochissimi giorni dal parto, è così gonfia che sembra ancora incinta. L’ha accompagnata da un post diventato virale, con il quale ha evidenziato le sue imperfezione e ha spiegato a tutti i suoi followers, per quale motivo, dopo la nascita tanto attesa della sua bambina, le sue idee e le sue priorità riguardanti il suo corpo, siano cambiate. Ecco che cosa ha scritto:

“Tutti dicevano che sarei tornata in forma subito dopo il parto e anche io ne ero convinta. Tutte quelle come me, sportive e famose, riprendono subito la loro linea. Beh, questo non è il mio caso. La gravidanza non è andata come pensavo, credevo che avrei continuato ad allenarmi regolarmente, ma non ce l’ho fatta, mi risultava difficile perfino camminare. 

So che dovrò fare un sacco di duro lavoro per tornare in forma e forte. So che posso farlo, ma non è questa la mia priorità in questo momento. Passare del tempo con mia figlia lo è. Amo il mio corpo proprio perché ha fatto crescere questa piccola, preziosa persona.”

Emily oggi sta vivendo i momenti più belli e felici della vita. Il tempo per rimettersi in forma non le mancherà, tra qualche mese la sua bambina crescerà e lei riuscirà a riprendere gli allenamenti. Io non la giudico, anzi, sono assolutamente d’accordo con lei! E sapete perché? Perché questi momenti si vivono una volta sola e nessuno ce li ridarà indietro. Quindi godiamoceli!

Emily ci ha lasciato una lezione molto importante, condividetela con tutte le mamme!